Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Mondo 50&Piu' > Vita Associativa > Eventi nazionali > Olimpiadi dei 50&Piu'


Olimpiadi dei 50&Piu'

San Vincenzo (LI) - Dal 13 al 20 settembre
2014

Se molte attività dell’uomo adulto sono il proseguimento “serio” dei giochi infantili, lo sport è l’attività giocosa per eccellenza, nonché elemento importantissimo per la salute e il benessere della persona, tanto più quando si va avanti con gli anni. Le gare delle Olimpiadi dei 50&Più vanno dalla marcia al nuoto, sport a cui tutti possono partecipare, e gare in cui anche i meno amanti della fatica possono competere con ogni altro avversario, come nel caso delle bocce e della freccette.

Le Olimpiadi sono diventate in questi ultimi anni  una delle manifestazione “di punta” dell’Associazione e tra le più frequentate e amate; da una parte la collocazione temporale nel mese di settembre consente di sfruttare un periodo ancora largamente estivo, dall’altro le Olimpiadi sono state occasione per finalizzare ad un obiettivo agonistico la pratica amatoriale di uno sport. In diverse province  si sono ormai organizzate squadre di concorrenti che preparano durante l’anno la presenza alle gare, animando in tal modo l’attesa e la partecipazione alla manifestazione.


Edizione 2013

La vittoria va alla squadra di Lecce. Al secondo posto la provincia di Venezia e al terzo Vercelli. A Mariella Pellerei va
, per il secondo anno consecutivo, la medaglia d'oro degli assoluti donne. La classifica maschile è stata vinta, a pari merito, da Roberto Luigi Marchesi di Milano e Giuseppe Cogliandro di Reggio Calabria.

 


C'è grande emozione tra gli atleti della provincia di Lecce per esserci aggiudicati il podio più alto della ventesima edizione delle gare olimpiche organizzate da 50&Più.

L'anno scorso la squadra guidata dal presidente Antonio Martino aveva ottenuto il secondo posto.

In vetta era salita Vercelli che quest'anno invece si è classifica terza mentre Venezia guadagna il secondo posto a pochi punti dalla squadra leccese.

Tra queste tre province nelle ultime edizioni si è creata la sfida nella sfida con una agguerrita alternanza di podi. Con questa edizione la squadra di Lecce vince il secondo titolo di campione delle Olimpiadi di 50&Più. Il primo se lo aggiudicò nel 2010.
Oltre alla competizione a squadre, sono state assegnate anche le medaglie d'oro, di bronzo e d'argento ai vincitori della classifica assoluti uomini e donne. Sono gli atleti over 50 che si sono distinti in più discipline (dodici in tutto), aggiudicandosi il massimo punteggio. Ebbene, la vittoria è andata per il secondo anno consecutivo a Mariella Pellerei di Vercelli, medaglia d'argento a Maria Luisa Mazzotta e medaglia di bronzo a Alessandra Coluccia, entrambe di Lecce.

E veniamo agli assoluti uomini. Vincono la medaglia d'oro, con pari punteggio, Roberto Luigi Marchesi di Milano e Giuseppe Cogliandro di Reggio Calabria. Medaglia di bronzo a Domenico Avogadro di Lodi. E poi una pioggia di medaglie agli atleti che si sono distinti nelle singole gare.

Il premio all'atleta più longeva della XX edizione delle Olimpiadi è stato assegnato dallo sponsor Emporia ad Amelia Cabano 92 anni, di Genova.

Ecco i vincitori delle classifiche individuali suddivisi per sesso e disciplina e gli elenchi dei vincitori assoluti:

Tiro con l'arco: uomini - donne
Basket: uomini - donne
Bocce: uomini - donne
Calcio: uomini - donne
Freccette: uomini - donne
Maratona: uomini - donne
Marcia: uomini - donne
Nuoto stile libero: uomini - donne
Nuoto stile rana: uomini - donne
Ping pong: uomini - donne
Tennis: uomini - donne
Tennis doppio misto: uomini
Vincitori assoluti donne
Vincitori assoluti uomini
Vincitori assoluti province

Parallelamente alle Olimpiadi dei 50&Più si è tenuta la IV edizione del Torneo Nazionale 50&Più di Burraco, vinto dalla coppia composta da Francesco Gatto e Saveria Germanò, entrambi di Reggio Calabria.

Ha chiuso la manifestazione, iI II Trofeo Nazionale 50&Più Ciclismo; a premiare i vincitori il campione mondiale di ciclismo su strada Mario Maino. La vittoria a squadre è andata alla provincia di Vicenza, guidata dal presidente Fiorenzo Marcato. La gara, a cronometro, si è tenuta lungo un percorso di 1.650 metri. I ciclisti partecipanti, uomini e donne da 50 a più di 80 anni di età, si sono sfidati gareggiando in sella a bici da corsa e muontain bike. In allegato le classifiche.


Anche quest'anno alle gare hanno partecipato atleti over 50 venuti da tutta Italia e tutti rigorosamente dilettanti. La ventesima edizione delle Olimpiadi 50&Più si è tenuta a  Rossano Calabro (Cs), una delle zone di maggior prestigio storico della Calabria, presso il Club Resort Itaca-Nausicaa, affacciato direttamente sullo Jonio.

Le premiazioni sono avvenute nel corso di una emozionante cerimonia di chiusura. Il presidente nazionale 50&Più Renato Borghi, e il segretario generale 50&Più Gabriele Sampaolo, hanno ringraziato tutti i partecipanti per l'entusiasmo, il sano agonismo, la voglia di mettersi in gioco, l'amicizia e il divertimento, ingredienti che anche quest'anno hanno dimostrato la vera essenza di questa competizione dedicata agli over 50 e targata 50&Più. Appuntamento alla XXI edizione.






Guarda l'edizione 2012




0

AREA RISERVATA SOCI
Un ventaglio di opportunità, servizi e convenienze.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.


Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.