Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Mondo 50&Piu' > Vita Associativa > Eventi nazionali > Olimpiadi dei 50&Piu'


Olimpiadi dei 50&Piu'

Se molte attività dell’uomo adulto sono il proseguimento “serio” dei giochi infantili, lo sport è l’attività giocosa per eccellenza, nonché elemento importantissimo per la salute e il benessere della persona, tanto più quando si va avanti con gli anni. Le gare delle Olimpiadi dei 50&Più vanno dalla marcia al nuoto, sport a cui tutti possono partecipare, e gare in cui anche i meno amanti della fatica possono competere con ogni altro avversario, come nel caso delle bocce e della freccette.

Le Olimpiadi sono diventate in questi ultimi anni  una delle manifestazione “di punta” dell’Associazione e tra le più frequentate e amate; da una parte la collocazione temporale nel mese di settembre consente di sfruttare un periodo ancora largamente estivo, dall’altro le Olimpiadi sono state occasione per finalizzare ad un obiettivo agonistico la pratica amatoriale di uno sport. In diverse province  si sono ormai organizzate squadre di concorrenti che preparano durante l’anno la presenza alle gare,
animando in tal modo l’attesa e la partecipazione alla manifestazione.

Edizione 2014

La squadra della provincia di Lecce vince per il secondo anno consecutivo il Trofeo delle Olimpiadi 50&Più. A Lecce va anche l’oro vinto da Alessandra Coluccia negli assoluti donne. Vince gli assoluti uomini Giulio Rocco Castello di Salerno.


di Luisella Berti
foto di Matteo Sampaolo


Con 805 punti la squadra dei soci 50&Più della provincia di Lecce, guidata dal presidente Antonio Martino, per il secondo anno consecutivo riconquista il Trofeo delle Olimpiadi degli Over 50. Al secondo posto si è classificata Venezia con 665 punti e al terzo Vercelli che ha chiuso con 370 punti.

Guarda il video racconto della manifestazione:


Con questa edizione la squadra di Lecce vince per la terza volta il titolo di campione delle Olimpiadi di 50&Più, il primo lo vinse nel 2010. “Nel nostro gruppo c’è un clima di allegria e di amicizia. Siamo una squadra affiatata e omogenea. Ci divertiamo tutti. Questo è il segreto del nostro successo”, afferma soddisfatto il presidente Antonio Martino.

Soddisfazione più che giustificata, visto che sempre Lecce si è aggiudica la classifica assoluta femminile. Una medaglia d’oro molto combattuta che
Alessandra Coluccia (medaglia di bronzo nel 2013), guadagna raggiungendo 76 punti, 5 in più rispetto “all’avversaria” romana Gloria Coco, medaglia d’argento. Il terzo posto va ancora a Lecce grazie ai 55 punti guadagnati da Adele Bonetta. Un bronzo vinto per un soffio visto il risultato di Clara Antonia Mattiello (Milano) e di Gianna Barbon (Venezia) entrambe al 4° posto con 54 punti.

“E’ il secondo anno che partecipo alle Olimpiadi di 50&Più – dice felice la vincitrice Coluccia – e non le mollo più”.

E veniamo alla classifica assoluta uomini. La medaglia d’oro va a Giulio Rocco Castello di Salerno con 84 punti, l’argento a Roberto Marchesi di Milano (vincitore della medaglia d’oro nel 2013), con un punteggio di 73 punti, mentre il bronzo va a Enrico De Rhegzy di Lecce con 63 punti.

“Sono 8 anni che attendo di raggiungere questo obiettivo – racconta soddisfatto Castello – dedico questo podio in ricordo di Giancarlo Zanatta, un caro amico che ho conosciuto proprio alle Olimpiadi di 50&Più”.

Anche quest’anno la partecipazione degli atleti 50&Più è stata particolarmente numerosa e attiva. Circa mille sportivi hanno preso parte alle gare. Tutti ultracinquantenni, con età compresa dai 50 ai 90 anni e più. Tutti accumunati dalla passione per lo sport e dalla voglia di mettersi in gioco. Divisi per categoria, secondo le fasce di età, si sono cimentati in dieci discipline sportive: dalla maratona alla marcia, dal nuoto al tiro con l’arco.

Le Olimpiadi di 50&Più dimostrano che lo sport non ha età. Un premio speciale quindi è stato assegnato agli “atleti” più longevi di questa edizione: Anna Bruzzone, 92 anni, di Genova, e Livio Chiarot, 89 anni, di Venezia.

Parallelamente alle Olimpiadi dei 50&Più, si è tenuta la V edizione del Torneo Nazionale 50&Più di Burraco, vinto dalla coppia composta da Adele Bonetta e Anna Araclio, entrambe di Lecce. Al secondo posto si classifica ancora Lecce con Fernanda Coppola e Giuseppina Renna. Al terzo Saveria Germano e Francesca Gatto di Reggio Calabria.

Il III Trofeo Nazionale 50&Più di Ciclismo ha chiuso la manifestazione con la partecipazione di 45 ciclisti. Si sono sfidati lungo un percorso di 2.200 metri. La gara a cronometro, bici da corsa e mountain bike, è stata vinta dalla squadra di Vicenza, guidata dal presidente Fiorenzo Marcato. Seconda classificata la squadra di Venezia e al terzo posto quella di Vercelli.


La XXI edizione delle Olimpiadi 50&Più si è tenuta dal 13 al 19 settembre a San Vincenzo (Li) presso il Villaggio Garden Club Valtur. E’ stata una settimana intensa che ha avuto il suo apice con la consegna del Trofeo e delle medaglie. Una cerimonia di chiusura molto emozionante e con un grande tifo di squadra. A tutti i partecipanti sono andati i complimenti del presidente nazionale 50&Più Renato Borghi: “Le Olimpiadi di 50&Più sono nate nel 1994. Da allora molte cose sono cambiate, il mondo è diverso. Ma quello che è rimasto intatto è il vostro entusiasmo, la vostra energia. E’ grazie a voi che questo evento va avanti con successo” .


 


Ecco i vincitori delle classifiche individuali suddivisi per sesso e disciplina e gli elenchi dei vincitori assoluti:

Tiro con l'arco: uomini - donne
Basket: uomini - donne
Bocce: uomini - donne
Calcio: uomini - donne
Freccette: uomini - donne
Maratona: uomini - donne
Marcia: uomini - donne
Nuoto stile libero: uomini - donne
Nuoto stile rana: uomini - donne
Ping pong: uomini - donne
Tennis: uomini - donne
Tennis doppio misto
Vincitori assoluti donne
Vincitori assoluti uomini
Vincitori assoluti province




Guarda l'edizione 2013
Guarda l'edizione 2012




0

AREA RISERVATA SOCI
Un ventaglio di opportunità, servizi e convenienze.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.


Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.