Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


04
La TERRA vista dal cielo

Al Forte di Bard (Aosta) la mostra fotografica Dalla Terra all’Uomo, fino al 2 giugno, racconta come il Pianeta stia cambiando. E non in meglio.


A vederlo così com’è, con quei suoi capelli bianchissimi, il viso solcato dal tempo, il corpo esile, Yann Arthus-Bertrand, fotografo e registra francese, sembrerebbe un uomo come tanti. E invece, qualcosa lo distingue da molte persone: l’amore per la Terra, lo stesso amore che lo ha condotto a diventare, grazie alla sua passione per la fotografia, uno dei maggiori fotoreporter naturalistici. Ne sono “passati” di scatti dal 1976, anno in cui, partito per il Kenya comprende, sorvolandolo diverse volte, la sua vocazione per la fotografia aerea.

Oltre 100 fotografie
. Lungo il percorso espositivo oltre 100 grandi fotografie di Arthus-Bertrand rappresentano la migliore produzione del progetto La terra vista dal cielo - La Terre Vue du Ciel.

Tutto è sotto il Patronato dell’Unesco, comprese le immagini scattate negli ultimi viaggi e le 15 fotografie realizzate sulla Valle d’Aosta. Ma tutto ha un unico denominatore: i profondi e inquietanti cambiamenti ambientali del Pianeta. L’esposizione presenta in chiave divulgativa la sua migliore produzione ed è la prima retrospettiva italiana che gli viene dedicata.

“Home”, la pellicola
. Alle fotografie, con interessanti didascalie, si affianca Home, film realizzato dallo stesso Arthus-Bertrand, qui proiettato in alta definizione, a cui hanno partecipato Luc Besson e François Henri Pinault, per raccontare lo stato di salute del nostro Pianeta e i problemi da affrontare. Oggi per la prima volta ha la voce narrante di Isabella Rossellini, ma era stato già presentato nel 2009 per la Giornata mondiale dell’ambiente.

La Val d’Aosta vista dall’alto. E per la prima volta è in mostra anche il nuovissimo video Vu du ciel Val d’Aoste, un viaggio incredibile sulle cime più spettacolari delle Alpi, accompagnati dalle straordinarie musiche di Armand Amar, compositore israeliano, autore di numerose colonne sonore.

Una sezione è dedicata al progetto della Fondazione “GoodPlanet”, presieduta dallo stesso Arthus-Bertrand, dal titolo 7 miliardi di Altri. L’attenzione qui si sposta sull’Uomo con decine di interviste realizzate in 84 Paesi: il racconto delle esperienze di vita, dei sentimenti e dei valori diventano la cartina tornasole dell’universalità e individualità che caratterizzano gli uomini. L’installazione è di grande effetto, con immagini giganti di individui di ogni etnia: dal pescatore brasiliano all’artista tedesco, al contadino afghano. Ognuno ha risposto alle stesse domande sulle paure, i sogni e le speranze per il futuro.

Per saperne di Più: www.fortedibard.it/
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.