Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > NOTIZIE DEL GIORNO > Tecnologia


29
L’innovazione che migliora la VITA
Le nuove tecnologie non spaventano gli over 65. L’importante che siano facilmente fruibili.

L’Annual World Economic Forum di Davos, in Svizzera, quest’anno ha riservato qualche sorpresa, a cominciare dai risultati della ricerca Meaning Innovation Index presentata dalla Philips. In sintesi, solo 5 persone su 10 (circa il 54%) sono oggi soddisfatte delle attuali innovazioni tecnologiche; ¾, poi, degli intervistati attendono novità che cambino profondamente la loro vita. Ma quello che stupisce di più è il punto di vista degli over 65, che appaiono interessati e per nulla impauriti dal panorama tecnologico che si profila all’orizzonte: il 67% di loro lo avverte positivamente.

L’indagine, ad ampio raggio, ha coinvolto 5.000 persone di diversa età in 5 Paesi - Cina, Paesi Bassi, Stati Uniti, Arabia Saudita e Russia: circa 1.000 per ogni Paese - chiedendo loro un parere sulle reali necessità d’innovazione e cosa si attendono dal futuro.

Cosa vogliamo dalle nuove tecnologie. Gli intervistati si aspettano, inutile a dirlo, il miglioramento delle proprie condizioni di vita. Nonostante le differenze di età, tutti pensano che l’innovazione debba riguardare 10 settori quali la tutela dell’ambiente, la gestione del risparmio, la riduzione dello stress, l’indipendenza in età avanzata, l’istruzione, la prevenzione delle malattie, le cure mediche, le diagnosi precoci, l’efficienza sul posto di lavoro e l’ottimizzazione del tempo. Non esiste poi un profondo gap generazionale - la forbice tra giovani e anziani, tutto sommato, è qui molto ridotta, rispettivamente con il 56% e il 64% - quando si parla di salute: in fondo, è poco importante saper padroneggiare le tecnologie, è più importante che siano facilmente fruibili.

Giovani e over 65 allo stesso livello? Anche la percezione della tecnologia può essere simile nei gruppi d’età. Il 55% degli “anziani” (65 anni e più) dichiara di aver adottato una nuova tecnologia che gli ha già cambiato la vita, rispetto al 56% dei “giovani” tra i 18 e i 24 anni. Sempre il 67% degli over 65 ritiene che la tecnologia gli abbia migliorato la vita, un dato che sale al 74% tra i giovani. Ma si sa: sono più giovani! E - udite, udite - questi due gruppi sono ugualmente preoccupati - 45% - degli aspetti negativi dell’innovazione, con particolare riferimento ai social media che riducono la loro privacy. C’è una cosa in particolare: il 70% degli over 65 è profondamente convinto che la tecnologia cambierà le nostre abitazioni nei prossimi 10 anni. Solo il 29%, inoltre, esprime delle perplessità sull’innovazione tecnologica, non troppo distante dal 24% della fascia 18/24 anni.

Perché gli over 65 sono così attenti alla tecnologia. Gli over 65 sono ovviamente più influenzati dal concetto di salute rispetto ai più giovani, quindi guardano soprattutto alle innovazioni nella prevenzione e nella diagnostica medica. Ma, da qualche tempo, anche i giovani mostrano maggiore attenzione verso quelle tecnologie che aiutino a monitorare la salute dei loro cari, aumentando l’efficacia dei trattamenti medici, o che li mantengano in forma nel tempo.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.