Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


18
Il volto nascosto di MARSIGLIA
Eletta Capitale europea della Cultura per il 2013, il capoluogo della Provenza si prepara ad accogliere milioni di visitatori pronti a scoprire la città,  tra un festival, una mostra d’arte ed un concerto. 

di Giovanni Orso
L’articolo è tratto dalla rivista 50&Più numero di gennaio 2013.

Sfoglia l’anteprima on line del numero di gennaio 2013.

I suoi colori sono intrappolati nel pennello dei più grandi pittori del XIX secolo, che da questa terra hanno tratto ispirazione per i loro capolavori; i suoi profumi sono racchiusi nelle distese di lavanda, che ricoprono la terra come fosse un morbido manto sotto il quale ferve la vita. La Provenza si presenta così, un insieme di arte, storia, letteratura e natura, che quest’anno ha avuto un riconoscimento ufficiale dall’Unione europea.

Marsiglia, infatti, è stata designata Capitale europea della Cultura per il 2013, e con essa altri 97 comuni della Provenza tra cui Arles, Aubagne, Aix-en-Provence, Salon de Provence. Un riconoscimento che permetterà a tutta l’area di essere sulla ribalta internazionale per un anno intero, mostrando al mondo un caleidoscopio di appuntamenti.

Mostre, festival, spettacoli teatrali e di danza, concerti, itinerari enogastronomici si dispiegheranno lungo tutto il 2013, con un unico denominatore: il Mediterraneo. Tra le mostre d’arte, una su tutte: L’orientalismo in Europa, da Delacroix a Matisse, in programma dal 26 maggio al 28 agosto presso il Centre de la Vieille Charité: 120 opere provenienti dai più importanti musei internazionali per celebrare l’influenza che ebbe l’Oriente sull’arte dei grandi maestri.

Da settembre a dicembre, invece, un viaggio innovativo tra i volti nascosti di Marsiglia e della Provenza: una “degustazione” delle bellezze poco note di un angolo di Mediterraneo ancora tutto da scoprire.

Piccoli gioielli emergono
Non solo Marsiglia e la Provenza ma anche Košice vestirà i panni di regina europea della Cultura, per questo 2013. Seconda città della Slovacchia per grandezza (la prima è Bratislava), Košice è un insieme di gioielli architettonici che affondano le loro radici tra il XII e il XVIII secolo, come la fortezza di Spis, tra le più grandi dell’Europa centrale, e la cattedrale di Santa Elisabetta, in stile gotico. Nutrito il programma di eventi (circa 120) che prenderanno il via il 18 gennaio con la cerimonia ufficiale d’apertura, e avranno come tema Prima e dopo la fine del mondo. Tra tutti da segnalare Pentiti e non peccare più, una mostra dei capolavori di Andy Warhol (dal 8 al 28 febbraio), e l’intero mese di agosto dedicato alla ricerca storica e alla memoria della città, lungo il percorso “Come eravamo”. La chiusura dell’Anno europeo si terrà il 13 dicembre.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.