Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


17
2013: Anno Europeo dei CITTADINI
Per la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità della cittadinanza europea.

Il Parlamento e il Consiglio Europeo con una decisione del novembre 2012 hanno proclamato il 2013 “Anno Europeo dei Cittadini”. L’obiettivo generale dell’Anno Europeo dei Cittadini 2013, è di rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità connessi alla cittadinanza dell’Unione, al fine di permettere ai cittadini di esercitare pienamente i proprio diritti.

Gli obiettivi specifici dell’Anno Europeo dei Cittadini sono i seguenti:
-    rafforzare la consapevolezza dei cittadini dell'Unione per quanto riguarda il diritto di circolare e di soggiornare liberamente nell’Unione e anche tutti gli altri diritti garantiti ai cittadini dell'Unione senza alcuna discriminazione, compreso il loro diritto di voto alle elezioni locali ed europee nello Stato Membro in cui risiedono;

-    rafforzare la consapevolezza dei cittadini dell'Unione circa le modalità con le quali possono tangibilmente beneficiare dei diritti dell’Unione, nonché circa le politiche e i Programmi esistenti per sostenere l’esercizio di tali diritti;

-    stimolare un dibattito sui benefici e sulle potenzialità del diritto di circolare e di soggiornare liberamente quale aspetto inalienabile della cittadinanza dell’Unione, con l'obiettivo di incoraggiare e rafforzare la partecipazione civica e la democratica attiva dei cittadini dell’Unione, in particolare a forum civici sulle politiche dell'Unione e alle elezioni del Parlamento europeo, rafforzando in tal modo la coesione sociale, la diversità culturale, la solidarietà, la parità tra donne e uomini, il rispetto reciproco e un senso di un’identità comune europea tra i cittadini dell’Unione, sulla base dei valori fondamentali dell’Unione sanciti nel TUE e nel TFUE, nonché nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Il 10 gennaio 2013 nella rotonda del palazzo comunale di Dublino è stato inaugurato l’Anno Europeo dei Cittadini 2013 con un dibattito al quale hanno partecipato i leader europei e dei  cittadini di Dublino.

“Per costruire un’Europa più forte e a maggiore valenza politica è necessario coinvolgere direttamente i cittadini. Per questo il 2013 è l’Anno europeo dei Cittadini: un anno dedicato a tutti i cittadini europei e ai loro diritti”, ha dichiarato Vivian Reding, Vicepresidente e Commissaria UE per la Giustizia.

In Italia il Dipartimento per le Politiche Europee assicurerà il coordinamento delle attività nazionali, la promozione delle iniziative regionali e locali, favorendo la partecipazione di tutte le realtà interessate.

Per saperne di più: www.politichecomunitarie.it - europa.eu/citizens-2013

Stampa

 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Le grandi crociere di 50&Più

L’Oriente, fra spiagge e cultura: Singapore, Malesia e Thailandia con Costa Fortuna dal 29 gennaio al 5 febbraio 2019


Nuova sede del Patronato 50&PiùEnasco a Ottawa

Premiato con l'Aquila d'oro, l'imprenditore italo-canadese Angelo Filoso


Legge di bilancio 2019: misure e costi annunciati

Tanti i nodi da sciogliere per il nuovo esecutivo: dalla Flat Tax al reddito di cittadinanza, dalla riforma delle pensioni agli impegni con l’Europa


A Venezia il Trofeo delle Olimpiadi 50&Più

Lecce, scende di un gradino e si classifica seconda, al terzo posto la squadra di Belluno. VIDEO


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.