Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


17
2013: Anno Europeo dei CITTADINI
Per la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità della cittadinanza europea.

Il Parlamento e il Consiglio Europeo con una decisione del novembre 2012 hanno proclamato il 2013 “Anno Europeo dei Cittadini”. L’obiettivo generale dell’Anno Europeo dei Cittadini 2013, è di rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità connessi alla cittadinanza dell’Unione, al fine di permettere ai cittadini di esercitare pienamente i proprio diritti.

Gli obiettivi specifici dell’Anno Europeo dei Cittadini sono i seguenti:
-    rafforzare la consapevolezza dei cittadini dell'Unione per quanto riguarda il diritto di circolare e di soggiornare liberamente nell’Unione e anche tutti gli altri diritti garantiti ai cittadini dell'Unione senza alcuna discriminazione, compreso il loro diritto di voto alle elezioni locali ed europee nello Stato Membro in cui risiedono;

-    rafforzare la consapevolezza dei cittadini dell'Unione circa le modalità con le quali possono tangibilmente beneficiare dei diritti dell’Unione, nonché circa le politiche e i Programmi esistenti per sostenere l’esercizio di tali diritti;

-    stimolare un dibattito sui benefici e sulle potenzialità del diritto di circolare e di soggiornare liberamente quale aspetto inalienabile della cittadinanza dell’Unione, con l'obiettivo di incoraggiare e rafforzare la partecipazione civica e la democratica attiva dei cittadini dell’Unione, in particolare a forum civici sulle politiche dell'Unione e alle elezioni del Parlamento europeo, rafforzando in tal modo la coesione sociale, la diversità culturale, la solidarietà, la parità tra donne e uomini, il rispetto reciproco e un senso di un’identità comune europea tra i cittadini dell’Unione, sulla base dei valori fondamentali dell’Unione sanciti nel TUE e nel TFUE, nonché nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Il 10 gennaio 2013 nella rotonda del palazzo comunale di Dublino è stato inaugurato l’Anno Europeo dei Cittadini 2013 con un dibattito al quale hanno partecipato i leader europei e dei  cittadini di Dublino.

“Per costruire un’Europa più forte e a maggiore valenza politica è necessario coinvolgere direttamente i cittadini. Per questo il 2013 è l’Anno europeo dei Cittadini: un anno dedicato a tutti i cittadini europei e ai loro diritti”, ha dichiarato Vivian Reding, Vicepresidente e Commissaria UE per la Giustizia.

In Italia il Dipartimento per le Politiche Europee assicurerà il coordinamento delle attività nazionali, la promozione delle iniziative regionali e locali, favorendo la partecipazione di tutte le realtà interessate.

Per saperne di più: www.politichecomunitarie.it - europa.eu/citizens-2013

Stampa

 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Tornano le audizioni di Italia in… Canto

Aperte le iscrizioni all’unico talent canoro dedicato agli over 50 ideato e organizzato da 50&Più


Flat tax ed equità: il fisco dimenticato

La promessa di cambiare il sistema fiscale è rimasta schiacciata tra le due proposte di politica economica: il reddito di cittadinanza e la riforma delle pensioni


Premiati i vincitori dei Corti 50&Più

Vince la seconda edizione del Concorso il corto Amarcord sal mèn del regista Dorin Valeriu Mihai


Corti di Lunga Vita, i tre finalisti

La cerimonia di premiazione si terrà mercoledì 12 dicembre alle ore 18.00 al MAXXI di Roma


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.