Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > NOTIZIE DEL GIORNO > Salute e Benessere


21
La "dieta del frigo vuoto"
La crisi economica morde anche gli anziani, lasciandoli sempre più spesso con il frigo vuoto: in Italia un milione di over 65 non mangia a sufficienza. Pochi soldi per fare la spesa e alla dieta quotidiana mancano in media 300 calorie.

Secondo i dati della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria oltre un milione di ultrasessantacinquenni non mangia a sufficienza. Da un lato bambini sovralimentati e coccolati, dall’altro anziani malnutriti e abbandonati a se stessi. E’ così che appare la nostra Italia sempre più lacerata dall’ingiustizia sociale e dalla povertà dilagante.

È quanto emerge dai dati presentati durante il Congresso Nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG), tenutosi a Firenze, secondo cui è necessario riconoscere la malnutrizione e intervenire per risolverla a casa e in ospedale, dove la percentuale di anziani malnutriti che mangia poco e male arriva al 55%.

Secondo gli esperti, la causa principale dei grossi problemi di carenza alimentare nelle persone anziane è soprattutto di natura economica. Il 69% degli ‘over’ italiani, due su tre, non riuscendo ad arrivare a fine mese, a causa pensioni ridotte all’osso, rinuncia ad alimentarsi correttamente.

I più poveri pare abbiano trovato come soluzione ai loro problemi di soldi non comprare più alcuni tipi di alimenti, che invece sono fondamentali per la salute.

E sono molti anche gli over 65 con problemi orali trascurati che incidono pesantemente sulla possibilità di alimentarsi in modo corretto: quasi due milioni di anziani hanno problemi di masticazione che richiederebbero cure immediate, ma ben otto milioni di over 65 non si sono fatti visitare dal dentista nell'ultimo anno.

Con la «dieta del frigo vuoto» non si creano le condizioni per godere una serena vecchiaia. È provato che una nutrizione carente incide in maniera molto negativa sullo stato di salute, aumentando la durata dei ricoveri con rischio di infezioni, piaghe da decubito, depressione, deterioramento cognitivo.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Come i senior vedono il futuro

Le risposte arrivano da un ampio sondaggio condotto da 50&Più sul dopo Coronavirus


Nuovo Decreto: cosa resta aperto e chi può lavorare

Le nuove misure per contrastare la diffusione del Coronavirus sono operarative. La lista delle attività consentite


“Io resto a casa”. Tutta l’Italia è zona protetta

Estese all’intero territorio le misure relative all’emergenza Coronavirus


Pensioni minime e aumenti per il 2020

È sempre questione di redditi, personali e di coppia. I limiti fissati per legge


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.