Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > ASSOCIAZIONE > Costume e Società


19
Natale: REGALI in corsa
Secondo l’indagine Confcommercio-Format sono in calo abbigliamento, libri e cd, prodotti alimentari per tre italiani su quattro. E le vacanze? La crisi economica sta condizionando il popolo dei vacanzieri, avverte Federalberghi.

L’Indagine Confcommercio-Format
L'80% degli italiani acquista i regali natalizi a dicembre ma uno su tre, in aumento rispetto all'anno scorso, aspetta la settimana precedente al Natale per effettuarli (33,6% contro il 26,4% del 2010).

In aumento è anche la percentuale di chi ricorrerà ai punti vendita tradizionali (+4,8% rispetto al 2010) e ad Internet (+5,6%), mentre resta sostanzialmente analoga all'anno scorso - ed è la maggior parte - la quota di consumatori che acquisterà presso le grandi strutture commerciali (62,8% nel 2011 contro il 61,8% nel 2010).

Budget di spesa

Quanto alla spesa, cresce la percentuale di italiani che prevede di spendere per i regali tra i 100 e i 300 euro (60,7% contro il 51,5% del 2010), mentre diminuisce la quota di chi spenderà più di 300 euro; il 59,2% pagherà in contanti, mentre il resto è equamente diviso tra bancomat (20%) e carta di credito (20,7%).

I meno "spendaccioni" sono soprattutto i giovani e i residenti del Centro e del Sud Italia, mentre per quanto riguarda le tipologie si acquisteranno soprattutto generi alimentari (71,2%), prodotti per la cura della persona (63,7%), giocattoli e giochi per bambini (54,2%).

I prodotti in calo

In calo, rispetto al 2010, gli acquisti di capi di abbigliamento, libri, Cd e Dvd, vino; il 17,6% degli italiani regalerà telefoni cellulari, il 4,5% uno smartphone e l'1,2% un tablet.

I principali destinatari dei regali sono i familiari (64,7%), seguiti dai parenti (56,5%) e dagli amici (51,2%).

Si va in vacanza?
Per quanto riguarda il settore turistico, invece, secondo il Presidente di Federalberghi Bernabò Bocca  "le ormai imminenti vacanze natalizie saranno caratterizzate dalla difficile congiuntura, al punto che il 75% della popolazione dichiara che l'attuale situazione politico-economica condizionerà i consumi turistici non solo delle festività ma anche dei prossimi mesi".

"Complessivamente 14,3 milioni di italiani effettueranno una vacanza a Natale e/o a Capodanno; 46 milioni di italiani non si sposteranno da casa durante le festività e 24 milioni non lo potranno fare per motivi economici".

Bocca ha segnalato che fino ad oggi l'andamento del solo comparto alberghiero per il 2011 aveva mostrato "confortanti segnali di ripresa rispetto al 2009/2010, con un incremento di pernottamenti del 2,5% determinato da un +1% di italiani ed un +6% di stranieri, dato che conferma come il marchio Italia sia fortemente attrattivo a livello internazionale".

Secondo Bocca è necessario che il governo assicuri al più presto il funzionamento dell'Enit e colga le innumerevoli opportunità che il turismo può offrire all'economia nazionale.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.