Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


25
Generazioni verso il FUTURO
La marcia di San Vincenzo: per una cittadinanza piena, le generazioni camminano insieme

“Camminiamo insieme per andare lontano” perché “Non conta l'età per partecipare al progetto della società” e  “Lo scambio generazionale è una catena fondamentale per l'umanità”. Sono solo alcune frasi che gli studenti dell'Istituto comprensivo "P. Mascagni" hanno scritto nei cartelloni portati in corteo nel corso della manifestazione Generazioni in marcia... del 21 settembre scorso.

Ragazzi delle scuole elementari e medie hanno sfilato insieme agli atleti over 50 che hanno partecipato alla XIX edizione delle Olimpiadi di 50&Più.

Il corteo ha coinvolto la cittadinanza in una festa inaspettata, gioiosa, colorata e simbolica, a dimostrare che le generazioni possono “marciare” insieme, perché l'una ha bisogno dell'altra. Non a caso l'evento, organizzato da 50&Più, in collaborazione con il Comune di San Vincenzo, il patrocinio dello stesso Comune, della Rappresentanza italiana della Commissione Europea e del Dipartimento per le Politiche della Famiglia, è stato realizzato  nell’ambito delle celebrazioni dell’Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le Generazioni, indetto dall’Unione europea per il 2012.

La marcia ha percorso il centro cittadino e si è conclusa in Piazza Vittorio Veneto per un raduno di nonni, nipoti, insegnanti, genitori. Una festa tra le generazioni aperta e condotta da Claudio Salmaso, direttore area internazionale di 50&Più.

Il tutto si è svolto all'insegna dell'allegria, dell'informalità e della leggerezza. Molti gli spunti di riflessione venuti dagli slogan dei nonni e dei nipoti in marcia e dagli interventi di saluto che si sono susseguiti sul palco.
 
“Qualche anno fa le parole invecchiamento ed attivo erano in contrasto. Oggi essere vecchi vuol dire trasmettere esperienza,  cultura, a coloro che sono “apprendisti della vita”, i nostri nipoti, ed è questo che ci dà la spinta e ci fa sentire attivi”, ha detto Massimo Nannelli, assessore al turismo di San Vincenzo.

“L'interazione tra le generazioni è il modo migliore per affrontare il futuro e lo sport è un importante anello di congiunzione”, ha sottolineato Michele Biagi, sindaco di San Vincenzo.

Gabriele Sampaolo, segretario generale di 50&Più, ha rivolto il suo saluto in qualità di nonno. “Nella vita non cercate scorciatoie. Ma affrontate il vostro cammino passo dopo passo, come abbiamo fatto oggi percorrendo insieme questa marcia”.

Anna Maria Matarazzo coordinatrice dell'Anno Europeo dell'Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le Generazioni, del Dipartimento per le politiche della famiglia, ha ricordato l'impegno del Ministero nella valorizzazione e promozione di tutte sulle iniziative dedicate all'Anno Europeo 2012. Un esempio su tutti l'istituzione di un premio dedicato ai progetti già realizzati e da realizzare.

“Voi rappresentate la scuola ancora più di me”, ha detto Stefania Petrera, direttore generale del personale scolastico del Ministero dell'Istruzione. Nella scuola ci sono tutte le generazioni: i bambini, gli insegnanti, i genitori, i nonni, le associazioni, come 50&Più, che possono contribuire per una scuola migliore. Con la solidarietà e lo scambio generazionale possiamo costruire il futuro camminando insieme”.

“Questa iniziativa per i nostri ragazzi è partita come una festa e proseguirà per il 2012 con una riflessione ancora maggiore su Europa e solidarietà tra le generazioni”, ha affermato Daniela Toninelli, preside Istituto comprensivo "P. Mascagni".

Ha chiuso l'incontro Renato Borghi, presidente Nazionale 50&Più. “Il patto di solidarietà tra le generazioni è fare un percorso insieme. Camminare  fianco a fianco per il bene di tutti. I vostri nonni non vogliono stare davanti a voi e farsi seguire, voglio stare di fianco a voi come deve fare chi educa. Noi mettiamo l'esperienza della nostra vita vissuta, voi l'energia e la forza della vostra giovinezza. Questo è il nostro futuro, la nostra marcia”.

50&Più dà appuntamento il 6 dicembre a Roma per una grande manifestazione nazionale di chiusura dell'Anno Europeo 2012.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.