Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


11
Firenze: ANNI ’30 in mostra
L'esposizione è a Palazzo Strozzi dal 22 settembre fino al 27 gennaio 2013.  L'arte oltre il fascismo.

Il fascismo non fu solo arte monolitica, forte e squadrata. E soprattutto non risucchiò nel suo vortice ogni stimolo artistico, pur essendo quella la tendenza generale della dittatura nel nostro Paese. Nell’Italia degli Anni ’30, infatti, si combatte una battaglia artistica vivace, in cui su opposti fronti si schierano stili e tendenze di ogni genere. Un vero e proprio convergere di stimoli e correnti - dal classicismo al futurismo, dall’espressionismo all’astrattismo, dall’arte monumentale alla pittura da salotto - che si affrontano a colpi di opere d’arte e firme d’autore.

Il terzo “incomodo”. Potevano le correnti affrontarsi senza la discesa in campo di un ulteriore sfidante? E infatti, no… La scena a questo punto si arricchisce, anzi si complica con l’affacciarsi di quello che oggi definiamo design, supportato dalla comunicazione di massa. Manifesti, radio, cinema e rotocalchi infatti raccolgono a man bassa dalle “belle arti” un’enorme quantità di idee e immagini e le trasmettono al grande pubblico. Insomma, la società di massa fa le prove generali, si affaccia con i suoi primi, solidi rituali alla finestra del mondo contemporaneo.

Tantissimi dipinti e sculture. Dall’incontro/scontro si sviluppa un laboratorio complicato sì, ma pieno di vitalità e aperto a livello internazionale. Il decennio viene raccontato dalla mostra Anni ’30. Arti in Italia oltre il fascismo con l’apporto di numerosi capolavori - 99 dipinti, 17 sculture, 20 oggetti di design - realizzati da oltre quaranta dei più importanti artisti. Le opere di Sironi, De Chirico, Savinio, Funi, Carrà, Cagli, Nathan, Lega, Rosai, Soffici, Morandi, Ram, Thayaht, Donghi, Marini, Guttuso, Levi, De Pisis, Scipione, Maraini, Fontana (solo per citarne alcuni) raccontano un periodo cruciale che segnò, durante il regime, una situazione artistica di estrema creatività.

L’epoca che cambiò la storia italiana. Gli anni Trenta segnano una svolta anche negli stili di vita. È ora infatti che si afferma l’idea - oggi ancora attuale - di uomo moderno, dinamico, al passo coi tempi. Si crea quella che poi verrà definita “la via italiana alla modernità”: un modo tutto italiano di intendere l’architettura, il design, la pittura e la scultura, nato dalla riflessione sugli stimoli europei - francesi e tedeschi in particolare, ma anche scandinavi e russi -, e combinato con la riproposta della tradizione italiana del ’300 e ’400.

Spettatori interattivi. A Palazzo Strozzi il visitatore è anche “interattivo”. Attraverso una serie di attività appositamente ideate, infatti, si potranno gustare alcuni dei temi chiave della mostra, come la comunicazione di massa nella Sala Radio e nella Sala Lettura, il design industriale nella Sala del Design. Tutto in modo coinvolgente e stimolante.

Informazioni
: 055/2645155.
Orari mostra: Tutti i giorni 9.00-20.00 - Giovedì 9.00-23.00.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.