Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


03
PENSIONI sopra i 1000 euro
Dal 1° luglio stop al pagamento in contanti. C'è tempo fino a settembre per aprire un conto corrente.

Dal 1° luglio è entrata ufficialmente in vigore la tracciabilità dei pagamenti del decreto “Salva Italia” che non consente più i pagamenti in contanti per somme superiori ai 1000 euro, nell’ottica della trasparenza, della lotta all’evasione e della totale tracciabilità dei documenti.

Con l'inizio di questa era, quindi, anche le pensioni sopra tale cifra non verranno più erogate, se non in possesso di un conto corrente.

Ma c'è stata una sorta di deroga salva-pensioni dell'ultimo minuto: l'Inps ha dato infatti il via ad una fase transitoria di tre mesi a partire dal 1° luglio. Fino a settembre, infatti, continuerà a disporre i pagamenti mensili in attesa che il pensionato effettui la scelta delle modalità alternative alla riscossione in contanti. I pagamenti disposti saranno sospesi sia da Poste italiane che dalle banche, le quali verseranno le somme in un conto di servizio transitorio, per trasferirle poi, senza oneri per il beneficiario, sul conto corrente o libretto aperto dal pensionato.

Nel caso in cui un pensionato non abbia avuto la possibilità, per motivi di salute o altro, spetterà ai delegati alla riscossione aprire un conto corrente bancario o postale.

Infine, l'Inps ricorda che "nei mesi di luglio, agosto e settembre il pensionato può comunque ottenere il pagamento mediante assegno di traenza, anche se non ancora titolare di conto o libretto".

La maggior parte dei 430 mila pensionati interessati alla nuova regola, avvisati per tempo, hanno già indicato al proprio Istituto di Previdenza il canale “tracciabile” per l’accredito, scelto tra conto corrente, libretto postale o strumenti telematici di pagamento (comprese le carte prepagate). Ma secondo alcune stime dell’Inps, nei giorni scorsi erano ancora circa 25 mila i pensionati che non avevano ancora provveduto. Se però entro il 30 settembre non ci sarà comunicazione, l’Inps si riprenderà le somme ma comunque garantirà il pagamento quando il pensionato comunicherà la sua scelta.

Leggi qui tutte le possibilità per l’accredito della pensione.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.