Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


21
Rivalutazione delle pensioni, novità in vista


La nuova legge di Bilancio rimodula il meccanismo di perequazione delle pensioni: riduce gli scaglioni ed estende la rivalutazione piena fino a 4 volte il trattamento minimo Inps.

    Il disegno di legge di Bilancio 2020, all’esame del Parlamento, prevede per il biennio 2020/2021 un nuovo meccanismo di rivalutazione automatica delle pensioni al costo della vita. Rispetto all’attuale scaglionamento, frutto della precedente manovra finanziaria, si prevedono 6 differenti aliquote, invece che 7, e l’estensione dell’adeguamento pieno ai redditi da 3 fino a 4 volte il trattamento minimo Inps (pari a 513 euro). In pratica, avrebbero una rivalutazione al 100% anche i pensionati con redditi che non superano i 2.052 euro.

    L’attuale meccanismo di perequazione

    La legge di Bilancio 2019, contrariamente a quanto stabilito dalla normativa che avrebbe previsto un ritorno ad una indicizzazione piena, ha stabilito un meccanismo di sterilizzazione per un ulteriore triennio nel periodo 2019-2021.

    In particolare, si è riconosciuta la perequazione sulla base di sette fasce con aliquote decrescenti, relative ai trattamenti pensionistici di importo complessivo fino a 9 volte il trattamento minimo Inps.

    Nello specifico, l’adeguamento all’inflazione del 100% riguarda solo gli assegni fino a 3 volte il minimo del trattamento Inps (pari a 1.539 per il 2019).

    Per gli importi superiori e fino a 4 volte il minimo è garantito il 97% dell’adeguamento, misura che scende al 77% per le pensioni tra 4 e 5 volte e al 52% per quelle tra 5 e 6 volte il trattamento minimo. La rivalutazione viene riconosciuta in misura inferiore al 50% per le pensioni con importi più alti, precisamente al 47% per quelle tra 6 e 8 volte il trattamento minimo, al 45% per quelle tra 8 e 9 volte e al 40% per gli importi superiori a 9 volte la pensione minima Inps.

    Novità dalla legge di Bilancio 2020

    Per il periodo 2020-2021 la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici si prevede, invece, scaglionata su 6 aliquote:

    - al 100% per le pensioni pari o inferiori a 4 volte il trattamento minimo Inps;

    - al 77% per quelle pari o inferiori a 5 volte il trattamento minimo;

    - al 52% per i trattamenti superiori a 5 volte e pari o inferiori 6;

    - al 47% per quelli superiori a 6 e fino 8 volte il trattamento minino;

    - al 45% superiori a 8 e pari a 9 volte;

    - al 40% superiori a 9 volte il minino Inps.




   In evidenza...

Cosa succederà dal 2022

    Il disegno di legge di Bilancio 2020 prevede, inoltre, dal 1° gennaio 2022, il ritorno all’applicazione dell’indice di rivalutazione automatica delle pensioni secondo il meccanismo stabilito dall'articolo 34, comma 1, della l. n. 448/1998. Tre le aliquote previste:

    a) nella misura del 100% per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici fino a 4 volte il trattamento minimo Inps;

    b) nella misura del 90% o per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici comprese tra 4 e 5 volte il trattamento minimo Inps;

    c) nella misura del 75% per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici superiori a 5 volte il trattamento minimo.

     



P
er qualsiasi problematica attinente l’argomento trattato, o per altra questione di natura previdenziale, il Patronato 50&PiùEnasco offre tutta la consulenza e l’assistenza necessarie.

 


Leggi qui tutti gli articoli della rubrica previdenza

 Gli esperti di 50&PiùEnasco che curano questa Rubrica sono:
 Paolo Daprelà, Filomena Ianni, Daniela Toschetti.


50&PiùEnasco è un Istituto di Patronato e di Assistenza Sociale, presente su tutto il territorio nazionale e fornisce la propria assistenza gratuita nello svolgimento delle pratiche relative a tutte le tipologie di prestazioni erogate da INPS (comprensive di quelle a carico dei lavoratori pubblici - ex INPDAP - e dei lavoratori dello spettacolo - ex ENPALS, ENASARCO, INAIL, Ministero dell'Interno.


 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.


Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Un’alleanza oggi per l’italia di domani

Il nostro Paese necessita di una strategia chiara per risolvere le conseguenze economiche portate dall’emergenza sanitaria


Il teatro è longevità, recitare è un elisir di lunga vita

Lo sanno bene i tanti attori che, oggi, calcano la scena ben oltre i supposti limiti di età


Covid-19: i dati conclusivi del sondaggio 50&Più

La ricerca racconta speranze e paure degli over 55, al tempo della pandemia


Il cumulo contributivo: le soluzioni

Ricongiungere gli anni di contribuzione versati in più gestioni è una delle possibilità per raggiungere prima la prestazione pensionistica


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.