Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


10
E' previsto il pagamento dell'Imu in caso di cessione del diritto di usufrutto della propria abitazione a un familiare?

E' previsto il pagamento dell'Imu in caso di cessione del diritto di usufrutto della propria abitazione a un familiare?

 

Risposta a cura di 50&PiùCaaf




DOMANDA

Il mio compagno ha una casa di proprietà e da due mesi ha trasferito la residenza a casa mia per convivenza (la casa è intestata solo a me). Nella sua casa vive la madre che ha l’usufrutto. Vorrei sapere se, con casa di proprietà e residenza da un’altra parte, il mio compagno dovrà pagare l’Imu.

 

Grazie








       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA

Per fugare il suo dubbio circa eventuali obblighi impositivi ai fini Imu da parte del suo compagno (nudo proprietario dell’immobile), è utile fare un rimando alla normativa (art.13, comma 1, D.L. n.201/2011) che non contempla la nuda proprietà tra le ipotesi di soggettività
passiva che è in capo all’usufruttuario.

Nel caso in questione, il suo compagno non dovrà pagare l’Imu e la madre, titolare del diritto reale di usufrutto sull'abitazione nella quale dimora abitualmente e risiede anagraficamente, potrà beneficiare del trattamento agevolato, ossia, dell’esenzione prevista per l’abitazione principale.



Cosa c'è da sapere 

Ai sensi dell’art. 13, comma 2, D.L. n. 201/2011, l’imposta municipale propria ha per presupposto il possesso di immobili, restando ferme le definizioni di cui all’art.2 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504. In sostanza, i soggetti passivi IMU coincidono con i soggetti passivi ICI che l’art.3, D.lgs. n.504/1992 individua nei proprietari o titolari di diritti reali di godimento sugli immobili siti in Italia, siano essi: persone fisiche; soggetti collettivi.

Per definire correttamente la soggettività passiva Imu è necessario inoltre individuare quale tipo di diritto i soggetti passivi esercitano sull’immobile.

I diritti che presuppongono l’assoggettamento all’imposta in esame sono: proprietà; diritti reali di godimento (uso, usufrutto, abitazione, ecc.); detenzione dell’immobile in “leasing”; concessione di immobili su aree demaniali.

Come sopra anticipato, oltre al caso della piena proprietà, soggetti passivi Imu sono i titolari di diritti reali di godimento, tra i quali rientrano:

  • enfiteusi (art.957 C.c.): diritto di godere sul fondo altrui in modo perpetuo o per un periodo non inferiore a 20 anni , con l’obbligo di miglioramento del fondo e verso pagamento di un canone;
  • usufrutto (artt. 978, 981, 982, 1001, C.c.) : diritto, costituito per legge, per volontà o per usucapione, di godere della cosa e di trarne ogni utilità che questa può dare, nei limiti stabiliti dalla legge, rispettandone la destinazione economica;
  • uso (art.1021, C.c.): diritto, costituito per legge o per volontà di servirsi di una cosa e se fruttifera, raccoglierne i frutti per quanto occorre ai bisogni suoi e della sua famiglia;
  • abitazione (art. 1022 , C.c.): diritto costituito per legge o per volontà, di abitare una casa altrui limitatamente ai propri bisogni e a quelli della propria famiglia spettante:

- al coniuge superstite, ai sensi dell’art. 540, comma 2, C.c., unicamente in relazione all’alloggio che costituiva residenza familiare e relative pertinenze; condizione necessaria per la nascita di tale diritto è che la proprietà originaria dell’immobile fosse di entrambi i coniugi o del solo defunto;

- al coniuge separato, convenzionalmente o per effetto di sentenza sulla dimora abituale e relative pertinenze;

- al socio della cooperativa edilizia non a proprietà indivisa e all’assegnatario di alloggio di edilizia residenziale pubblica concesso in locazione con patto di futura vendita e riscatto.

  • superficie(art.952, C.c.): potestà di fare e mantenere al di sopra del suolo una costruzione a favore di altri che ne acquista la proprietà; in altri termini, la proprietà della costruzione è distinta e separata da quella del suolo ad essa sottostante ed alla scadenza del diritto di superficie il proprietario del suolo diventa anche proprietario della costruzione. Gli obblighi Imu ricadono in capo al superficiario dal momento della stipula del contratto, anche se non è ancora iniziata la costruzione dell’immobile. Dalla data di ultimazione dei lavori di costruzione, soggetto passivo diviene il proprietario del fabbricato ossia il titolare del diritto di superficie.

 

 Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: 

Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede di 50&PiùCaaf a te più vicina

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Indennizzo commercianti: conferme dal Governo

Il nuovo esecutivo intende ampliare la platea di coloro che ne hanno diritto, vista la crisi del settore


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.