Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


02
Se si possiede una casa al 50% ma la residenza è presso l’abitazione coniugale, occorre pagare l’Imu e la Tasi?

Se si possiede una casa al 50% ma il domicilio e la residenza è presso l’abitazione coniugale, occorre pagare l’Imu e la Tasi?


Risposta a cura di 50&PiùCaaf




DOMANDA

Nel 2015 ho acquistato un appartamento assieme a mia sorella, siamo comproprietarie al 50%. Dal 2017 ho cambiato la residenza venendo ad abitare assieme al mio fidanzato con cui da poco ci siamo sposati. Lui ha una casa di proprietà e siamo in condivisione dei beni. La mia domanda è : la casa dove sono comproprietaria con mia sorella diventa per me seconda casa? Devo pagare l’Imu?  


Grazie







       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA


Per l’abitazione principale  il D.L. 201/2011 prevede espressamente la seguente definizione:

“l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.”


Il Legislatore in pratica evidenzia tre aspetti fondamentali: quello dell’unica unità immobiliare, quello della residenza anagrafica e quello della dimora abituale. Tali requisiti, inoltre, devono sussistere contemporaneamente.

  

Tornando al suo quesito se lei risiede e dimora nell’immobile di proprietà di suo marito dovrà assolvere l’Imu e la Tasi sull’immobile che possiede in comproprietà con sua sorella anche se si tratta del suo unico immobile. Nel suo caso, infatti, manca l’ulteriore requisito della “residenza anagrafica” e della “dimora abituale”.

 

 

Cosa c'è da sapere 


L’Imu e la Tasi si paga sugli immobili diversi dall'abitazione principale, e sue pertinenze di categoria C/2, C/6, C/7, nel limite massimo di una per ciascuna categoria catastale. L’esenzione per l’abitazione principale, non riguarda le abitazioni cosiddette “di lusso” (categoria catastale A/1, A/8 e A/9) che continuano a scontare sia l’Imu che la Tasi, ove previsto.


Ai fini Imu per abitazione principale si intende l’immobile nel quale risultano sia la residenza anagrafica che la dimora abituale del possessore e dei suoi familiari. Se il nucleo familiare ha dimora abituale e residenza anagrafica in immobili diversi:

- ubicati nello stesso Comune, l’esenzione Imu si applica soltanto ad un immobile;

- ubicati in Comuni diversi, l’esenzione Imu è applicabile a ciascun immobile in cui risulta la residenza anagrafica e la dimora abituale del proprietario e dei suoi familiari.


Qualora, la famiglia risieda e dimori abitualmente in un’abitazione costituita da più unità immobiliari (ad esempio, 2 appartamenti contigui), l’esenzione Imu è riconosciuta soltanto per un’unità immobiliare a meno che l’interessato non provveda alla c.d. “fusione catastale”. 

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:
Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede di 50&PiùCaaf a te più vicina

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.