Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


12
Bonus fiscale 65%: se i lavori non sono terminati, è possibile beneficiare delle detrazioni con il 730/2018?

Bonus fiscale 65% riqualificazione energetica: se i lavori non sono terminati, è possibile beneficiare delle detrazioni con il 730/2018?

 

Risposta a cura di 50&PiùCaaf



DOMANDA

 

Sto realizzando una ristrutturazione nella mia unità immobiliare usufruendo delle detrazioni al 50 e 65%. I lavori sono iniziati nel 2017 e proseguiranno per tutto il 2018.

La comunicazione all'Enea andrà fatta alla fine dei lavori (verso ottobre 2018).

In sede di presentazione della dichiarazione dei redditi posso presentare le fatture che usufruiscono della detrazione al 65% anche se la ristrutturazione non è terminata?


Grazie








       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA

Come evidenziato anche dall’Agenzia delle Entrate, per usufruire della detrazione Irpef relativa agli interventi di riqualificazione energetica, che danno diritto alla detrazione del 65%, uno dei requisiti necessari è la trasmissione all’ENEA, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, della copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica e la scheda informativa relativa agli interventi realizzati. I 90 giorni di tempo per l’invio della documentazione decorrono dal giorno del collaudo dei lavori, a nulla rilevando il momento di effettuazione del pagamento.

Nell’ipotesi in cui, in virtù del tipo di intervento, non sia richiesto il collaudo, il contribuente può provare la data di fine lavori anche con altra documentazione emessa dal soggetto che ha eseguito i lavori (o dal tecnico che compila la scheda informativa). Invece, non è ritenuta valida, a tal fine, una dichiarazione del contribuente resa in sede di autocertificazione (circolare n. 21/E del 23 aprile 2010).

Tornando al suo quesito e fermo restando la sussistenza di tutti gli altri requisiti, lei potrà usufruire della detrazione sulle spese sostenute nell’anno 2017 (che dovranno essere indicate nel modello 730/2018 oppure nel modello Redditi PF 2018) anche se al momento della presentazione della dichiarazione i lavori non sono terminati e, di conseguenza, non è stata trasmessa la dichiarazione all’ENEA. Dovrà esibire al CAF, oppure al professionista abilitato, idonea documentazione e/o dichiarazione che attesti che i lavori non sono ancora terminati e la tipologia di intervento in corso di ultimazione. Si evidenzia che in futuro, qualora lei non trasmettesse la dichiarazione all’ENEA entro il predetto termine di 90 giorni dalla fine dei lavori, perderà il beneficio fiscale anche con riferimento ad eventuali rate già detratte in passato.

 

 

Cosa c’è da sapere...

Nella Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 4/4/2017 n. 7/E è evidenziata la documentazione che il contribuente deve esibire al CAF e/o al professionista abilitato ai fini della detrazione delle spese sostenute per interventi finalizzati al risparmio energetico.


Tra i documenti da esibire, per la generalità degli interventi, sono evidenziati i seguenti:


- Ricevuta informatica comprovante l’invio all’ENEA della certificazione/qualificazione energetica e della scheda informativa che devono essere state inviate entro 90 giorni dalla fine dei lavori;


- Fatture o ricevute fiscali idonee a comprovare il sostenimento della spesa indicata nella scheda informativa;


- Bonifico bancario o postale da cui risulti la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che versa e il codice fiscale o partita IVA del soggetto che riceve la somma;


- Documentazione relativa alle spese il cui pagamento può non essere eseguito con bonifico (imposta di bollo e diritti pagati per le concessioni, le autorizzazioni ecc.);


- Autocertificazione del contribuente che dichiari di non fruire di eventuali altri contributi riferiti agli stessi lavori;

- Copia della dichiarazione di consenso del proprietario all’esecuzione dei lavori se la spesa è sostenuta dall’affittuario o dal comodatario;


Inoltre dovranno essere esibiti uno o più di dei seguenti documenti in relazione alla tipologia di lavori effettuata:

- Copia dell’ asseverazione del tecnico abilitato (in alcune tipologie di interventi può anche essere sostituita dalla Certificazione del Produttore);

- Copia della certificazione o qualificazione energetica;

- Copia della scheda informativa (all. E / F).

 

 

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede di 50&PiùCaaf a te più vicina

Stampa

 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Olimpiadi 50&Più: per i 25 anni un'edizione speciale

Testimonial tre grandi glorie della storia dello sport: Gabriella Dorio, Paola Pigni e Marcello Guarducci


Nella terra amata dagli Dei

Voglia di Grecia a bordo di Costa Deliziosa con una tappa in Croazia. Partenza da Venezia e Bari il 21 e 22 ottobre


Concorso 50&Più: Farfalle e Libellule d'oro 2018

Proclamati i vincitori della XXXVI edizione del Concorso Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. VIDEO


Concorso 50&Più, le prime premiazioni

I 4 supervincitori del Concorso 50&Più 2017 votati dai lettori della rivista 50&Più e del sito 50epiu.it


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.