Cerca
Register   |  Login
Pause
Percorso di navigazione > Home > Notizie


01
Andalo, partite le Olimpiadi invernali di 50&Più

Oggi le prime gare per gli atleti over 50: sci di fondo classico e pattinato alla Paganella Ski Area. L'evento sportivo si concluderà il 3 febbraio con le premiazioni.

Partite ieri sera con una cerimonia di apertura in Piazza Dolomiti di Andalo (Tn) le Olimpiadi invernali ideate e organizzate dall’Associazione 50&Più, seconda edizione. Ad accendere il braciere i vincitori della classifica individuale assoluta della precedente edizione: Maria Teresa Bianchi e Giulio Constantini, di Belluno. A dare il benvenuto agli atleti, tutti rigorosamente over 50, il sindaco di Andalo, Alberto Perli, e il presidente provinciale 50&Più di Trento, Piergiorgio Brigadoi.

L’evento sportivo, che ha ricevuto il patrocinio della Provincia autonoma di Trento, si svolgerà presso la Paganella Ski Area. I partecipanti, divisi per sesso e categorie ordinate in base all’età, si sfideranno in diverse discipline: oggi, presso il circuito del Lago di Andalo, si tengono la gara di sci di fondo classico e la gara di sci di fondo pattinato; venerdì 2 febbraio è la volta della gara di camminata di regolarità; sabato 3 febbraio, invece, si tiene la doppia manche di discesa slalom.

Sempre sabato 3 febbraio, alle ore 19.30 presso la baita “Tana dell’Ermellino”, è prevista l’assegnazione delle coppe 50&Più ai primi 3 migliori classificati, uomini e donne, che otterranno il miglior risultato assoluto; le Coppe Regionali 50&Più alle Regioni che totalizzeranno i 3 migliori punteggi; le Coppe Provinciali 50&Più alle province che totalizzeranno i 3 migliori punteggi. La Provincia vincitrice dell’Olimpiade riceverà il Trofeo 50&Più, da rimettere in palio nella successiva edizione e che sarà assegnato definitivamente alla Provincia che vincerà per 3 anni, anche non consecutivi, le Olimpiadi.

“La prima edizione delle Olimpiadi invernali è stata una scommessa vinta grazie ai buoni risultati in termini di partecipazione. Soprattutto, ha evidenziato l’aspetto fondamentale dello sport: il senso di squadra, un senso di unione che supera le singole diversità, perché far parte di una squadra significa sentire su di sé il peso delle speranze e delle fatiche dell’altro. Lo stesso spirito, unito al desiderio di un sano divertimento, impregnerà anche questa seconda edizione, poiché lo stile di vita attivo insegna a stare insieme, instillando in ciascuno il rispetto, la correttezza e l’importanza della fiducia nell’altro”, dichiara Gabriele Sampaolo, segretario generale di 50&Più.
Stampa
 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Da Los Angeles a San Francisco

In California attraversando i grandi Parchi del West dal 26 giugno al 9 luglio con 50&Più Turismo


Invalidità civile: pochi euro per tutti

Questa la situazione che molti si trovano ad affrontare già da tempo, nonostante i trattamenti siano stati calcolati sui redditi dei singoli


Olimpiadi invernali: a Belluno il Trofeo 50&Più

Belluno sui gradini più alti anche nella classifica assoluti donne. Veneto I nella classifica regionale. Video


Andalo, partite le Olimpiadi invernali di 50&Più

Oggi le prime gare per gli atleti over 50: sci di fondo classico e pattinato alla Paganella Ski Area


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.