Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


06
Chi nel 2016 ha percepito un sussidio di disoccupazione deve dichiararlo nel modello 730/2017?

 

Chi nel 2016 ha percepito un sussidio di disoccupazione deve dichiararlo nel modello 730/2017?  

 


Risposta a cura di 50&PiùCaaf



DOMANDA

 

Avendo chiesto sussidio di disoccupazione nell'anno precedente, devo dichiarare nel modello 730 il sussidio? Ad oggi lavoro a tempo determinato, ma non so come funziona con il 730.

Come posso fare per indicarlo? Mi devo rivolgere ad un ufficio caaf oppure basta segnalarlo al commercialista!?

Grazie

 

 


 





       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA


In linea generale, ai fini Irpef, i proventi conseguiti in sostituzione di redditi, le indennità conseguite, anche in forma assicurativa, a titolo di risarcimento di danni consistenti nella perdita di redditi, esclusi quelli dipendenti da invalidità permanente o da morte, gli interessi moratori e gli interessi per dilazione di pagamento, costituiscono redditi della stessa categoria di quelli sostituiti o perduti ovvero di quelli da cui derivano i crediti su cui tali interessi sono maturati.



In questa tipologia rientra anche l’indennità di disoccupazione che, quindi, concorre alla determinazione della base imponibile Irpef. Le somme percepite devono essere indicate negli stessi quadri del modello di dichiarazione nei quali sarebbero stati inseriti i redditi sostituiti (redditi di lavoro dipendente).

Pertanto, venendo al suo quesito, può dichiarare i redditi percepiti come indennità di disoccupazione indicandoli nel Quadro C del Modello 730.

 

Il Modello 730 può essere presentato direttamente tramite il sito internet dell’Agenzia delle entrate, o in alternativa può essere presentato al sostituto d’imposta che presta l’assistenza fiscale, ad un Caf o ad un professionista abilitato.

Il 730 deve essere presentato entro:

- il 23 luglio nel caso di presentazione diretta all’Agenzia delle entrate;
- il 7 luglio nel caso di presentazione al sostituto d’imposta oppure al Caf o al professionista

    Nel caso in cui decida di rivolgersi ad un Caf, questi rilascerà un visto di conformità, ossia una certificazione di correttezza dei dati indicati nel Modello 730 (relativi a oneri deducibili e detrazioni d’imposta spettanti, alle ritenute, agli importi dovuti a titolo di saldo o di acconto oppure ai rimborsi). Il Caf che appone un visto di conformità infedele, è tenuto al pagamento di una somma pari all’importo dell’imposta, della sanzione e degli interessi che sarebbero stati richiesti al contribuente a seguito dei controlli formali da parte dell’Agenzia delle entrate (ai sensi dell’articolo 36-ter del D.P.R. n. 600 del 1973), sempre che il visto infedele non sia stato indotto dalla condotta dolosa o gravemente colposa del contribuente.


    Cosa c’è da sapere...

    L’articolo 51 bis del decreto legge n. 69 del 2013, ha previsto che a decorrere dall’anno 2014, i soggetti titolari dei redditi di lavoro dipendente e assimilati (articoli 49 e 50, comma 1, lettere a, c, c-bis, d, g, con esclusione delle indennità percepite dai membri del Parlamento europeo, i e l del TUIR) in assenza di un sostituto d’imposta tenuto a effettuare il conguaglio, possono presentare il Modello 730 senza sostituto.

    Se dalla dichiarazione emergerà un rimborso, questo sarà eseguito direttamente dall'Amministrazione finanziaria. Nella generalità dei casi il rimborso viene erogato nel termine di sei mesi dalla data di scadenza della presentazione del 730.

    Se dalle dichiarazioni emergerà un debito, il soggetto che presta l'assistenza fiscale (CAF o professionista abilitato) trasmetterà telematicamente, previo conferimento dell’incarico, la delega di versamento utilizzando i servizi telematici resi disponibili dall'Agenzia delle entrate ovvero consegnerà la delega di versamento compilata al contribuente che effettuerà il pagamento. Il pagamento può essere effettuato entro gli stessi termini previsti per il modello REDDITI Persone fisiche (da quest’anno entro il 30 giugno, ovvero 30 luglio con la maggiorazione dello 0,40%).



    Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


    Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
    a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

    50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

     Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

    Stampa

     


    AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
    Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

    COMMUNITY
    Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
    COLLEGAMENTI UTILI
    Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

    In Primo piano

    Nuova sede del Patronato 50&PiùEnasco a Ottawa

    Premiato con l'Aquila d'oro, l'imprenditore italo-canadese Angelo Filoso


    Legge di bilancio 2019: misure e costi annunciati

    Tanti i nodi da sciogliere per il nuovo esecutivo: dalla Flat Tax al reddito di cittadinanza, dalla riforma delle pensioni agli impegni con l’Europa


    A Venezia il Trofeo delle Olimpiadi 50&Più

    Lecce, scende di un gradino e si classifica seconda, al terzo posto la squadra di Belluno. VIDEO


    Al via la 25° edizione delle Olimpiadi 50&Più

    Gabriella Dorio e Marcello Guarducci accendono il braciere olimpico e agli atleti dicono: "Non fermatevi mai!"


    Archivio News


     Forse ti interessano
     anche notizie su...
    LAVORO e PREVIDENZA
    Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

     TEMPO LIBERO
    Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

     COSTUME e SOCIETA'
    Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

    ECONOMIA e FINANZA
    Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


     
    Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
    La telefonata è gratuita da tutta Italia.