Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


11
Per interventi di risparmio e riqualificazione energetica, occorre inviare la comunicazione all’Enea ?

Per interventi di risparmio e riqualificazione energetica, occorre inviare la comunicazione all’Enea?


Risposta a cura di 50&PiùCaaf



DOMANDA
Nel 2011 ho cambiato il climatizzatore mettendo quello a pompa di calore.

Mi sembrava a suo tempo di aver letto che per certi tipi di interventi, che permettevano la detrazione del 65%, non fosse necessaria la comunicazione all’Enea. 

Ora l’Agenzia delle entrate mi richiede anche quella, ma non trovandola e non trovando più i miei appunti, sono perplesso.

Sul sito dell’Agenzia delle entrate non trovo la guida datata 2011 per verificare i miei dubbi.

Grazie

 


 






       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA

La detrazione per i lavori di riqualificazione energetica previsti dalla Legge 27 dicembre 2006, n. 296, e successivamente prorogati di anno in anno, sono stati oggetto di numerosi chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. In merito all’obbligo di presentazione della Comunicazione all’ENEA le prime istruzioni sono state fornite dall’Agenzia nella Circolare del 31/5/2007 n. 36/E. Nella citata Circolare era stato precisato che per poter detrarre la spesa sostenuta era necessario  trasmettere telematicamente o per raccomandata all'ENEA, entro 60 giorni dalla fine dei lavori, copia dell'attestato di certificazione energetica e la Scheda Informativa degli interventi realizzati. Il termine di 60 giorni è stato successivamente portato a 90 giorni ed ancora oggi, tale adempimento costituisce un requisito essenziale per poter usufruire del beneficio fiscale.

 

Tornando al suo quesito se nel 2011 ha sostenuto spese di riqualificazione energetica per le quali era prevista la detrazione del 55% le confermiamo che avrebbe dovuto provvedere anche all’invio della relativa documentazione all’ENEA nel predetto termine di 90 giorni dalla fine dei lavori (la misura della detrazione è stata successivamente elevata dal 55 al 65 per cento per le spese sostenute dal 6 giugno 2013).


Cosa c’è da sapere...

Per potere detrarre la spesa sostenuta per gli interventi di riqualificazione energetica, per i quali spetta la detrazione del 65% della spesa sostenuta, tra gli altri requisiti è previsto, entro 90 giorni dalla fine dei lavori,  l’invio all’Enea dei seguenti documenti:

- copia dell’attestato di certificazione o di qualificazione energetica (allegato A del decreto);

- la scheda informativa (allegato E o F del decreto), relativa agli interventi realizzati.

 

La data di fine lavori, dalla quale decorre il termine per l’invio della documentazione all’Enea, coincide con il giorno del collaudo e non con quella di effettuazione dei pagamenti (Risoluzione Agenzia Entrate n. 244/2007). Se, in considerazione del tipo di intervento, non è richiesto il collaudo, il contribuente può provare la data di fine lavori con altra documentazione emessa da chi ha eseguito i lavori o dal tecnico che compila la scheda informativa. In tal caso, non è valida l’autocertificazione del contribuente (Circolare Agenzia Entrate n. 21/2010).

In caso di mancato invio nel predetto termine della Comunicazione all’ENEA è possibile applicare l’istituto della remissione in bonis, che consente di non perdere il diritto alla detrazione, sempre che la violazione non sia stata constatata o non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l’autore abbia avuto formale conoscenza, qualora il contribuente:

abbia i requisiti sostanziali richiesti dalla norma;

versi contestualmente con modello F24 la somma di euro 258 (non compensabili) pari alla sanzione minima prevista;

invii la comunicazione, ovvero esegua l’adempimento richiesto, entro il termine di presentazione della prima dichiarazione utile.

L’espressione “entro il termine di presentazione della prima dichiarazione” deve intendersi come la prima dichiarazione dei redditi il cui termine di presentazione scade successivamente al termine previsto per effettuare la comunicazione o eseguire l’adempimento omesso. Se, per esempio, il termine per l’invio della Scheda informativa all’ENEA è scaduto il 7 gennaio 2017 il mancato invio potrà essere regolarizzato con l’istituto della cosiddetta “remissione in bonis”  entro il 30 settembre 2017 (termine di scadenza della prima dichiarazione utile dopo la scadenza del 7/1/2017).

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa


 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Creatività, arte e bellezza, con 50&Più

Dall'8 al 13 luglio, Salsomaggiore Terme farà da cornice alla fase finale del Concorso artistico over 50


L’APe volontaria anticipa la pensione

Diversamente dall’Ape Social, a carico dello Stato, l’Ape Volontaria prevede un prestito bancario


Il volto prezioso dell'Iran

Viaggio nell'antica Persia, dal 21 settembre al 3 ottobre (12 notti/13 giorni), con 50&Più Turismo


L'arte in gioco con 50&Più

Il 6 aprile è l'ultimo giorno utile per partecipare al Concorso 50&Più di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.