Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


24
E' possibile recuperare nel modello 730 le detrazioni per figli a carico e da lavoro dipendente?

E' possibile recuperare nel modello 730 le detrazioni per figli a carico e da lavoro dipendente?

Risposta a cura di 50&PiùCaaf



DOMANDA

Se non voglio le detrazioni per figli a carico in busta paga e le detrazioni da lavoro dipendente posso poi recuperarle entrambe nel modello 730?
La percentuale per figlio a carico è del 50%.

Grazie 

 

       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA

Anche nel caso in cui non siano obbligati, i contribuenti possono comunque presentare la dichiarazione dei redditi per far valere eventuali oneri sostenuti, deduzioni e/o detrazioni non attribuite o attribuite in misura inferiore a quella spettante oppure per chiedere il rimborso di eccedenze di imposta derivanti dalla dichiarazione presentata nell’anno precedente o da acconti versati.

 

Nel suo caso, pertanto, qualora il suo datore di lavoro non le abbia riconosciuto le detrazioni a lei spettanti per carichi familiari o per lavoro dipendente potrà recuperarle presentando la dichiarazione dei redditi. Sarà irrilevante se non le sono state riconosciute dal datore di lavoro per mero errore o perché lei lo abbia espressamente richiesto. L’importante è che lei presenti la dichiarazioni dei redditi nei termini di scadenza facendo valere tutte le detrazioni o deduzioni di cui ha diritto. Qualora presenterà il modello 730 il credito da lei vantato le sarà conguagliato dal suo datore di lavoro a partire dal mese di luglio del medesimo anno.


Nel caso in cui decidesse di presentare il Modello Unico, invece, potrà scegliere se:
- utilizzare il credito in compensazione a scomputo di eventuali altri debiti per tributi e tasse dovute che possono essere pagati con il modello F24 (oltre le imposte sui redditi anche IMU, TASI, Tassa rifiuti ecc);

- chiedere il rimborso all’Agenzia delle entrate (in questo caso però i tempi si possono allungare anche di diversi anni).



Cosa c’è da sapere...


Per i lavori dipendenti e pensionati che si rivolgono ad un CAF/Professionista abilitato per elaborare ed inviare la propria dichiarazione dei redditi, il modello 730 consente godere di enormi vantaggi rispetto al Modello Unico. Infatti, oltre ad avere la garanzia del recupero del proprio conguaglio a credito già a partire dal mese di luglio dell’anno di presentazione (agosto per i pensionati), ci sarà l’ulteriore beneficio che per tutti i dati certificati dal visto di conformitàapposto la responsabilità, in caso di errori, non sarà del lavoratore dipendente o del pensionato ma dello stesso CAF/Professionista abilitato al quale l’Agenzia delle entrate richiederà direttamente un importo pari alla somma dell’imposta, sanzioni ed interessi in caso di errore sui dati certificati dal Visto.

 

In riferimento all’anno d’imposta 2015 i termini di presentazione del modello 730/2016 sono scaduti il 22/7/2016 mentre la scadenza per il Modello Unico era prevista al 30 settembre u.s.

Tuttavia per i “ritardatari” c’è ancora la possibilità di usufruire dell’istituto del ravvedimento operoso consente, per coloro che non hanno inviato la propria dichiarazione per l’anno d’imposta 2015, di trasmettere il modello Unico 2016 entro il 29/12/2016 pagando la sanzione ridotta di euro 25,00 per la ritardata presentazione (Circolare Agenzia delle entrate del 12/10/2016 n. 42/E).

In questo caso anche per le imposte eventualmente dovute sarà possibile usufruire del ravvedimento operoso pagando la sanzione ridotta del 3,75% é quella ordinaria del 30%. Oltre l’imposta e le sanzioni saranno dovuti gli interessi calcolati al tasso legale dal giorno di scadenza del pagamento al giorno dell’effettivo versamento (dal 1/1/2016 il tasso legale è passato dallo 0,50% allo 0,20%).

 


Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo Melucci, Giuseppe Russo.


Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi
a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 800.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Indennizzo commercianti: conferme dal Governo

Il nuovo esecutivo intende ampliare la platea di coloro che ne hanno diritto, vista la crisi del settore


Il Patronato 50&PiùEnasco alla presidenza del Cipla

Tagli, incertezza economica, ritardi e scarsa vigilanza. Sono queste le valutazioni emerse e condivise nel corso della prima riunione del Comitato


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.