Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


17
A tu per tu con Rossana Casale

Intervista tratta dalla rivista 50&Più numero di marzo.

di Luisella Berti

«Tutti dovremmo cantare. Il canto deve tornare al suo giusto ruolo: quello di alleviare l’anima e di restare legato alla vita dell’uomo»

Interprete, autrice, vocal coach, insegnante al conservatorio di Parma, attrice. È questo e molto di più Rossana Casale che il 19 marzo sarà a tu per tu con in partecipanti di Italia in... Canto 2016 in un incontro talk-show per parlare di musica, di come nasce una canzone, della sua esperienza professionale. Il 20 invece sarà in Giuria per la seconda volta. La prima è stata nel 2010 «Ricordo una grande allegria, energia, voglia di fare bene e molta serenità», dice. «Il messaggio che lancia questa manifestazione è che cantare non deve essere per forza una professione, ma semplicemente un modo per star bene. Tutti dovremmo cantare con questa coscienza dentro. Sapere che si canta non perché bisogna arrivare a Sanremo, ma solo perché si è felici di farlo».

Una volta si cantava di più?
C’erano i cantanti professionisti e c’era l’operaio che cantava per alleggerire il peso del suo lavoro, la nonna che cantava le canzoni dei suoi tempi, insomma era molto più semplice. Oggi invece tutti vogliono diventare famosi, andare in televisione. Italia in... Canto, invece, è bella proprio perché riporta il canto al suo giusto ruolo: quello di alleviare l’anima e di restare legato alla vita dell’uomo.

Senza creare aspettative, può esserci un interesse da parte del mercato discografico anche per talenti maturi?

Vedo molte difficoltà anche per i giovani. Anche coloro che partecipano ai talent, non tutti trovano luce. Comunque mai dire mai, sarebbe un meraviglioso miracolo. In fondo è successo a Cuba 20 anni fa con la band Buena Vista Social Club, potrebbe accadere anche in Italia. Chissà.

Conduce ancora il corso “cantanti per caso”?
Penso di riprenderlo molto presto viste le numerose sollecitazioni. La cosa bella di quel corso era proprio che non c’era alcuna pretesa di trasformarsi in cantanti. C’era solo la voglia di cantare. Con questo spirito ho ottenuto molto dai miei “allievi”. C’era l’architetto, la casalinga, il doppiatore, il pediatra, era bellissimo sentirli cantare in armonia.

Progetti?

A breve annuncerò il tour Trent'anni da Brividi, quest’anno sono 30 anni dal famoso Sanremo del 1986. Tornerò a cantare le mie canzoni, ripercorrerò la mia vita in musica con i grandi incontri che ho fatto, raccontando gli aneddoti, le emozioni. Il tour partirà a giugno e andrà avanti per un anno se non per due.

Per saperne di più: www.rossanacasale.it
Stampa
È necessario essere in modalità di modifica per inserire il contenuto






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.