Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


29
ENERGIA: in calo elettricità e gas


Dal 1° gennaio 2016 doppio calo per le bollette, elettricità -1,2%, gas -3,3%. Sull’anno risparmi per quasi 60 euro.

Buone notizie dall'Autorità per l'Energia che ha comunicato l'aggiornamento delle tariffe per l'elettricità e il gas. Dal 1°gennaio 2016 è previsto un doppio ribasso. Per la famiglia-tipo la bolletta di energia elettrica (consumi medi di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW) il calo è del -1,2%, mentre per la bolletta gas (con consumi  medi di 1.400 metri cubi annui) la diminuzione sarà ancor più decisa, con un -3,3%, confermando risparmi complessivi nei 12 mesi per quasi 60 euro. E’ quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2016.

Per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole  (1° aprile 2015- 31 marzo 2016) sarà di circa 505 euro, con un calo del -1,4% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° aprile 2014 - 31 marzo 2015), corrispondente ad un risparmio di circa 7 euro. Per il gas la spesa della famiglia tipo per lo stesso periodo sarà di circa 1.093 euro, con una riduzione del -4,4%, corrispondente a un risparmio di circa 50 euro rispetto all’anno scorrevole. Il risparmio complessivo nei 12 mesi dell’anno scorrevole per elettricità e gas sarà quindi di 57 euro per famiglia tipo.

Con la fatturazione dei primi consumi del nuovo anno, annuncia l'Autorità, è in arrivo anche la ‘bolletta 2.0’, più semplice e chiara: un solo foglio con tutti gli elementi essenziali di spesa e di fornitura meglio evidenziati. Una novità che arriverà anche su computer-tablet-smartphone per chi la riceverà on line. E proprio per i clienti in tutela, chi sceglierà di ricevere la bolletta in formato elettronico con addebito automatico sul proprio conto è stato previsto un ulteriore sconto di circa 6 euro all’anno, sia per l’elettricità che per il gas. Una riduzione in linea con quanto già previsto da alcune offerte del mercato libero.  

Nel dettaglio, dal 1° gennaio 2016, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica per il cliente tipo sarà di 18,84 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse. Per il gas invece il prezzo di riferimento per il cliente tipo sarà di 76,93 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. 

Stampa
 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

L'arte in gioco con 50&Più

Torna il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. Invio delle opere entro il 6 aprile


Donne: in pensione più tardi dal 2018

Una panoramica dettagliata sui requisiti necessari per accedere alla pensione di vecchiaia e alla prestazione anticipata nel corso del nuovo anno


Pensioni: tornano a crescere, ma di poco

Dal prossimo gennaio è previsto un aumento dell’1,1% sull’attuale importo. Un valore modesto


Pensionati al lavoro

Gli over 60 impegnati in una attività lavorativa nel 2017 sono il 14,1%, un aumento del 3,6% sul 2008


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.