Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


22
CRESCE la spesa per le pensioni

Ma 4 pensioni su 10 restano sotto i 1000 euro. In Italia ci sono 71 pensionati ogni 100 occupati. Nel Mezzogiorno il rapporto è di 86 ogni 100 occupati.


Nel 2014 la spesa complessiva per le pensioni ha superato i 277 miliardi di euro per un totale di 23,2 milioni di prestazioni erogate. Il valore della spesa corrisponde al 17,17% del prodotto interno lordo (Pil) e a un importo medio per prestazione di 11.943 euro . Rispetto al 2013, la spesa complessiva per pensioni è aumentata dell’1,6% e la quota sul Pil è cresciuta di 0,2 punti percentuali. Eppure quattro pensionati su dieci, circa 6,5 milioni, hanno percepito nel 2014 meno di mille euro al mese. È quanto emerge dalla rilevazione annuale sui trattamenti pensionistici e sui loro beneficiari condotta da Istat e Inps, a partire dai dati dell’archivio amministrativo – Casellario centrale dei pensionati – dove sono raccolte le informazioni sulle prestazioni pensionistiche erogate da tutti gli enti previdenziali italiani, pubblici e privati.

Quanto ai livelli degli assegni, per 2.037.701 pensionati l'assegno non ha superato i 500 euro e per 4.515.520 non ha superato i 999 euro mese. Il 39,1% invece ha percepito una pensione tra i 1000 e i 2000 euro e il 14,4% ha ricevuto tra i 2000 e i 3000 euro mentre è il 6,1% ad aver superato quota 3000 e l'1,4% oltre i 5000 euro al mese. Sale comunque l'importo medio annuo che nel 2014 è cresciuto del 2,1%, 245 euro in più pari a 11.943 euro.

I dati Inps mostrano poi che le donne rappresentano il 52,9% dei pensionati e percepiscono in media 14.283 euro contro i 20.135 euro degli uomini mentre è la metà delle donne ad aver ricevuto meno di mille euro al mese a fronte del terzo maschile.

Sono le pensioni di vecchiaia ad assorbire circa il 70% della spesa complessiva. Seguono quelle ai superstiti, il 14,9%, e le pensioni assistenziali (8%) mentre più contenuto risulta il peso delle pensioni di invalidità (5,6%) e di quelle indennitarie (1,6%).

Complessivamente comunque il numero dei pensionati 2014 registra un calo di circa 134 mila posizioni rispetto all'anno precedente. Infatti i nuovi pensionati che hanno cominciato a percepire l'assegno nel 2014 sono stati 541.982 mentre in 675.860 hanno cessato di incassare la pensione. Peraltro per i nuovi pensionati, calcola ancora l'Inps, l'assegno medio è più leggero, visto che si è attestato a 13.965 euro, inferiore a quello dei cessati che era stato pari a 15.356 e a quello dei pensionati sopravviventi (17.146 euro). Quasi un quarto dei pensionati, inoltre il 23,3%, ha meno di 65 anni, la metà 51% tra i 65 ed i 79 anni mentre il 24,9% 80 anni e più. Due terzi dei pensionati (66,7%) sono titolari di una sola pensione, un quarto , il 25,4% ne percepisce due mentre il 7,8% è titolare di almeno tre pensioni.

Se si rapporta il numero dei pensionati alla popolazione occupata, nel 2014 in Italia ci sono 71 pensionati ogni 100 occupati. Il carico relativo è maggiore nel Mezzogiorno – dove il rapporto è di 86 pensionati ogni 100 occupati – mentre è più contenuto nelle regioni settentrionali, dove il rapporto di dipendenza è di 66 a 100.

A livello nazionale, tra il 2004 e il 2014 il rapporto di dipendenza è rimasto sostanzialmente stabile, passando da 72 a 71 pensionati ogni 100 occupati. Una dinamica di decrescita si osserva per il Nord e per il Centro mentre nel Mezzogiorno l’indicatore cresce, passando da 78 a 86 pensionati ogni 100 occupati, principalmente a causa del forte calo degli occupati negli anni della crisi.


Scarica il Report

L.B.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.