Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


10
LASCITI solidali, una scelta che cresce

Il testamento solidale piace al 9% degli over 55. Oltre il 50% dei lasciti è sotto i 20 mila euro. Una scelta che riguarda soprattuto le donne: quasi due italiane su tre ha donato attraverso un lascito solidale. 


Più dinamici, aperti alle nuove tecnologie e, soprattutto, più solidali. E’ la nuova generazione degli over 65 che, pur avendo nuovi interessi a cui dedicarsi, non dimentica di aiutare il prossimo con un lascito destinato a cause benefiche. Anche tra i più “giovani”, nella fascia over 55, quasi 1,5 milioni di persone è intenzionato concretamente ad inserire nel testamento un lascito solidale. Una scelta di solidarietà consapevole che si sta affermando sempre di più nel nostro Paese: negli ultimi 10 anni, il 10% degli Italiani ha inserito un lascito solidale nelle ultime volontà.

Nonostante questi segnali positivi, l’Italia ha ancora della strada fare, soprattutto se paragonata ai Paesi britannici o, volgendo lo sguardo oltreoceano, agli USA, dove questa pratica coinvolge rispettivamente l’80% e il 50% circa di chi fa testamento.

Con l’obiettivo di supportare il messaggio di solidarietà e di favorire il cambiamento culturale necessario per superare tabù e barriere psicologiche e rassicurare gli eredi (che in Italia sono tutelati dalla presenza della ‘quota legittima’ del patrimonio), interviene la Campagna di informazione promossa dal Comitato Testamento Solidale di cui fanno parte ActionAid, AIL, AISM, Fondazione Don Gnocchi, Lega del Filo d’Oro, Save the Children, Aiuto alla Chiesa che Soffre Onlus, Amref, Cesvi, Intersos, Libera contro le Mafie, Fondazione Operation Smile Italia Onlus, Fondazione Telethon, Fondazione Umberto Veronesi, Telefono Azzurro e Università Campus Bio-Medico di Roma, con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato.

A donare attraverso un lascito solidale sono soprattutto le donne, in oltre il 60% dei casi, quasi 2 Italiane su 3. In larga parte, il fenomeno riguarda donazioni di medie e piccole entità: in oltre il 50% dei casi, secondo un sondaggio realizzato dal Comitato Testamento Solidale in collaborazione con il Consiglio Nazionale del Notariato, il valore del lascito è sotto i 20mila euro, mentre Il 25% ammonta a una cifra compresa tra i 20mila e i 50mila euro. Solo una piccola fetta dei lasciti effettuati, pari all’8,5%, va oltre i 100mila euro.


L.B.

Stampa
 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

L'arte in gioco con 50&Più

Torna il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. Invio delle opere entro il 6 aprile


Donne: in pensione più tardi dal 2018

Una panoramica dettagliata sui requisiti necessari per accedere alla pensione di vecchiaia e alla prestazione anticipata nel corso del nuovo anno


Pensioni: tornano a crescere, ma di poco

Dal prossimo gennaio è previsto un aumento dell’1,1% sull’attuale importo. Un valore modesto


Pensionati al lavoro

Gli over 60 impegnati in una attività lavorativa nel 2017 sono il 14,1%, un aumento del 3,6% sul 2008


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.