Cerca
Registrazione   |  Login
Pause
Percorso di navigazione > Home > Notizie


28
730/2015: in caso di errori come ed entro quando è possibile correggere la dichiarazione?

730/2015: in caso di errori come ed entro quando è possibile correggere la dichiarazione?

  

Risposta a cura di 50&PiùCaaf

DOMANDA

Compilando il modello 730 ho erroneamente calcolato il canone annuale del mio inquilino, ho inserito un valore dodici volte superiore. Essendo lavoratore dipendente mi sono accorto del disguido poiché ero in saldo negativo e quindi non ho percepito lo stipendio nel mese di luglio. Come posso fare per rimediare a questo inconveniente? 
Grazie per l’attenzione
.


       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 


RISPOSTA

Le istruzioni alla compilazione del modello 730/2015 precisano che se il contribuente si accorge di non aver fornito tutti gli elementi da indicare nella dichiarazione e l’integrazione e/o la rettifica comportano un maggiore credito o un minor debito a sua scelta può: a) presentare entro il 25 ottobre un modello 730 Integrativo di Tipo 1; b) presentare un modello Unico Persone fisiche 2015, utilizzando l’eventuale differenza a credito e richiedendone il rimborso. 

Per coloro che hanno presentato il modello 730/2015 al proprio sostituto d’imposta, oppure via web sul sito dell’Agenzia delle entrate, il modello 730 Integrativo di Tipo 1 deve essere presentato attraverso un CAF oppure un professionista abilitato.

 

Dalla sua domanda ci sembra di capire che lei rientri in quest’ultima casistica, di conseguenza entro il 25 ottobre potrà rivolgersi ad un CAF, oppure ad un professionista abilitato, per richiedere la presentazione di un 730 Integrativo di Tipo 1. Le ricordiamo di portare con sé anche tutta la documentazione per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi (Certificazione Unica – ex modello CUD - ricevute e spese che danno diritto a detrazioni o deduzioni anche in riferimento ad anni precedenti) in quanto il CAF, o il Professionista abilitato, dovranno apporre il visto di conformità, ove previsto, anche su quei dati presenti nel 730 Ordinario ma non soggetti a variazione.

COSA C'E' DA SAPERE…
Il Modello 730 integrativo di Tipo 1 può essere presentato se l’integrazione e/o la rettifica comportano un maggiore credito o un minor debito (ad esempio, per redditi indicati in misura superiore o per oneri e spese non indicati nel mod. 730 originario) o un’imposta pari a quella determinata con il mod. 730 originario (ad esempio per correggere dati che non modificano la liquidazione delle imposte). 

E’ bene evidenziare che è possibile presentare tale dichiarazione solo se dalla liquidazione delle singole imposte scaturisce un maggior importo a credito o un minor debito ovvero scaturisce un’imposta pari a quella determinata con il mod. 730 originario. In pratica non è sufficiente che il conguaglio evidenzi complessivamente un maggior credito o un minor debito ma è necessario che per ogni singola imposta la variazione sia più “favorevole” al contribuente. Ad esempio se il modello 730 Integrativo evidenzierà un maggior credito Irpef di euro 500 ma, al contempo, anche un maggior debito di addizionale comunale di euro 30 la dichiarazione non potrà essere presentata. In quest’ultimo caso si dovrà necessariamente ricorrere al Modello Unico per correggerla.

 

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono: Marco Chiudioni, Stefania De Agrò, Ada Martino, Romeo MelucciQuesta rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.


50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Nuova sede del Patronato 50&PiùEnasco in Canada

Con l’ufficio di Mississauga, salgono a 12 le sedi distribuite sul territorio canadese


Quota 100: vecchie e nuove regole?

Al momento non ci sono precise indicazioni sul destino di Quota 100. E il cantiere pensioni resta aperto con la scritta “lavori in corso”


Olimpiadi 50&Più: tutte le classifiche

Le discipline, le coppe e le medaglie dell'unico evento sportivo dedicato agli over 50. Video


Lecce vince il Trofeo delle Olimpiadi di 50&Più

Al 2° posto Lodi e al 3° Venezia. A Lecce anche l'assoluto maschile. Belluno primeggia nella classifica femminile


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.