Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Economia e Finanza


02
LIBERALIZZAZIONI: fiducia al Senato
Ma le banche sono sul piede di guerra: no alla stretta sulle commissioni bancarie. Si dimette il comitato di presidenza dell'ABI.

Il Governo ha ottenuto la fiducia al Senato sul maxiemendamento al decreto legge sulle liberalizzazioni. 237 sì, 33 i voti contrari (2 astenuti). Il testo, che ricalca quello uscito della Commissione Industria passa ora all'esame di Montecitorio. Non si prevedono sorprese,  tranne una e riguarda il settore bancario.

Le banche da ieri sono sul piede di guerra. Il comitato di presidenza dell'Abi (Associazione Bancaria Italiana) ha deciso di rimettere il mandato nelle mani del comitato esecutivo per protestare contro la norma del decreto liberalizzazioni (l'articolo 27 bis) che sancisce la nullità di «tutte le clausole, comunque denominate, che prevedano commissioni a favore delle banche a fronte delle concessioni di linee di credito, della loro messa a disposizione, del loro mantenimento in essere del loro utilizzo anche in caso di sconfinamento ovvero oltre il limite del fido».  

Questo significa che gli affidamenti e gli sconfinamenti concessi dalle banche ai clienti potranno essere remunerati esclusivamente con il tasso debitore sulle somme prelevate. Per la verità, come riferisce Il Sole 24 ore,  lo stesso relatore al provvedimento, Filippo Bubbico (Pd), aveva spiegato mercoledì sera che questa disposizione avrebbe dovuto considerarsi come una sanzione per quelle banche che non rispetteranno le nuove norme sulla trasparenza già previste dal decreto Salva-Italia; norme che il comitato interministeriale per il credito e il risparmio (Cicr) è chiamato a definire concretamente. Senonché, il governo si è detto indisponibile a modificare l'emendamento e la disposizione è stata approvata così com'era.

La modifica, però, potrebbe arrivare con un emendamento parlamentare inserito nel decreto Semplificazioni in discussione a Montecitorio.
.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Pensione 2020: vecchie e nuove regole

Cercando di fornire risposte semplici, vediamo di chiarire cosa cambierà in tema di pensioni nel corso dell'anno entrante


Pensioni: sempre più magre dal 2020

Il nuovo anno non prevede alcuna grande novità per gli importi in pagamento, se non rivalutazioni assai modeste


50&Più: tornano le Olimpiadi invernali

Appuntamento dal 19 al 26 gennaio a San Sicario (TO), nel comprensorio sciistico della Via Lattea


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.