Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


06
Colf e Badanti: SCADENZA contributi
A partire dal mese di gennaio 2012, l'INPS non invia più ai datori di lavoro di colf o badanti i bollettini MAV per il versamento dei contributi trimestrali. 50&Più è a disposizione per la generazione del bollettino MAV.

di Gianni Tel, 50&Più
Le nuove fasce di retribuzioni per colf e badanti sono aumentate del  2,7 per cento e di conseguenza anche i contributi Inps per il 2012. Ma vediamo cosa fare in vista della prima scadenza, quella del 10 aprile, entro la quale vanno versati i contributi per il trimestre gennaio-marzo 2012.

Quanto si paga
Come si può vedere dalla tabella, i livelli di contribuzione sono quattro:
  • i primi tre sono agganciati alla retribuzione effettiva oraria, che ai fini contributivi comprende la quota per la tredicesima e quella per le indennità di vitto e alloggio per le colf che sono a servizio intero o che consumano in casa uno o più pasti. Tale indennità quest’anno è pari a 5,19 euro al giorno, di cui 1,81 per ogni pasto e 1,57 per il pernottamento;
  • il quarto livello di contribuzione – nettamente più basso - prescinde dalla retribuzione oraria e si riferisce alle colf che lavorano presso una stessa famiglia per almeno 25 ore alla settimana.
Tra le 24 e le 25 ore settimanali c’è un salto notevole. Basta un’ora di lavoro in più per far scattare la tariffa ridotta che permette alla famiglia di risparmiare circa il 30 per cento sul costo dei contributi.



I benefici fiscali
Il fisco permette  al capofamiglia di scaricare dal reddito imponibile annuo  i contributi versati all’Inps, fino ad un massimo di 1.549,37 euro. La quota deducibile è quella a carico del datore di lavoro. Dall’importo pagato va  detratta la quota a carico della lavoratrice.
Con la legge finanziaria del 2005 al bonus sui contributi previdenziali se n’è aggiunto un altro per chi, non  autosufficiente, deve pagare persone addette alla propria assistenza personale, portando in detrazione una parte dello stipendio  corrisposto alla badante per un importo massimo di 2.100 euro. Possono usufruire di questa agevolazione coloro che hanno redditi non superiori a 40 mila euro.
E’ necessario  farsi rilasciare dalla lavoratrice una ricevuta circostanziata da cui risultino le generalità, la somma pagata e i codici fiscali sia della lavoratrice, sia del datore di lavoro e sia della persona assistita se diversa dal datore di lavoro.

Come si versa
Il pagamento va effettuato utilizzando i  bollettini MAV che si possono ottenere accedendo al sito dell’Inps (www.Inps.it) oppure telefonando al contact center 803.164.

50&Più è a disposizione per la generazione gratuita del bollettivo MAV che potrà essere ritirato presso uno dei nostri uffici o inviato attraverso un eventuale indirizzo e-mail.

Per poter richiedere il servizio basterà contattare - a partire dall'ultima settimana del trimestre di riferimento e fino alla data di scadenza del versamento - il numero verde 800.92.99.22, o inviare una mail a collaboratorifamiliari@50epiu.it oppure farne richiesta al numero di fax 06/62204241 indicando nell'oggetto "generazione bollettivo MAV".
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.