Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Quesito Fiscale


16
Gli eredi hanno l'obbligo di pagare l'Imu se la casa è abitata dal genitore superstite?

Gli eredi hanno l'obbligo di pagare l'Imu se la casa è abitata dal genitore supersiste?

Risposta a cura di 50&PiùCaaf


DOMANDA

A seguito del decesso di mio padre, nella casa coniugale continua a vivere mia madre.
Io e miei due fratelli  in qualità di eredi, abbiamo l’obbligo di pagare l’Imu per la nostra quota di proprietà? Abbiamo inoltre ereditato due appartamenti che mia madre continua ad affittare e a riscuotere gli affitti, noi tre fratelli non percepiamo nessuna quota d’affitto, a chi spetta pagare l’Imu? Come dobbiamo comportarci? Grazie


       
       
   
 
Scrivi ai nostri esperti
di 50&Più Caaf, invia una mail a:
comunicazione.esterna@50epiu.it

Leggi qui gli altri quesiti fiscali
 
Nota trattamento dati personali
 



RISPOSTA

Il comma 2 dell’art. 540 del Codice Civile stabilisce che al coniuge superstite sono riservati i diritti di abitazione sulla casa adibita a residenza familiare e di uso dei mobili che la corredano, se di proprietà del defunto. Nel Suo caso, si ritiene pertanto che vostra madre debba esporre nella propria dichiarazione dei redditi l’immobile di residenza come abitazione principale indicando il possesso al 100% . Il DL 133 del 30 novembre 2013 e la legge la Legge 147 del 27/12/2013 sono intervenute in merito al saldo Imu 2013 prevedendo l’abolizione della seconda rata per l’abitazione principale e le sue pertinenze (escluse le categoria A/1, A/8, A/9). Mentre per gli immobili ubicati in quei Comuni che nel 2013 hanno deliberato o confermato un’aliquota superiore a quella “standard” del 4 per mille i contribuenti dovranno versare il 40% di detto incremento. Anche in questo caso, sempre per effetto del diritto di abitazione, il versamento spettava sempre al coniuge superstite (si tratta della cosiddetta Mini- Imu ). L’abolizione dell’imposta è ancora in essere per il 2014. Diverso è il discorso per gli immobili locati su cui invece tutti gli eredi hanno l’obbligo dichiarativo sia ai fini Irpef che ai fini Imu. Di fatti, la norma prevede che nel caso di un immobile in comproprietà, il contratto di locazione stipulato da uno solo dei comproprietari esplica effetti anche nei confronti del comproprietario non presente in atti che, pertanto, è tenuto a dichiarare, ai fini fiscali, il relativo reddito fondiario per la quota a lui imputabile. 


COSA C'E' DA SAPERE…

Il decreto interministeriale del 28 novembre 2014, ha rimodulato l’applicazione dell’esenzione dall’Imu per i terreni agricoli, in attuazione di quanto previsto dall’art. 22, comma 2, del D.L. n. 66/2014.
Il citato Decreto prevede quanto segue:

- esenzione Imu per tutti i terreni agricoli ubicati nei Comuni con altitudine del centro oltre 600 metri;
- esenzione Imu per i soli terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti e IAP (imprenditori agricoli professionali) per i Comuni con altitudine del centro compresa tra 281 metri e 600 metri;
- assoggettamento ad Imu per i terreni agricoli ubicati nei Comuni con altitudine del centro
fino a 280 metri;

La generalità dei contribuenti, pertanto, pagherà l’Imu per i terreni agricoli e quelli incolti ubicati nei Comuni con un’altezza fino a 600 metri.

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:

Cinzia Calabrese, Marco Chiudioni, Ada Martino, Romeo MelucciQuesta rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Indennizzo commercianti: conferme dal Governo

Il nuovo esecutivo intende ampliare la platea di coloro che ne hanno diritto, vista la crisi del settore


Il Patronato 50&PiùEnasco alla presidenza del Cipla

Tagli, incertezza economica, ritardi e scarsa vigilanza. Sono queste le valutazioni emerse e condivise nel corso della prima riunione del Comitato


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.