Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Fisco


11
Verso la riforma del CATASTO


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo sulle nuove commissioni censuarie. Rimodulate anche le accise sui tabacchi.


L'approvazione del decreto legislativo sull'istituzione delle nuove commissioni censuarie rappresenta un primo passo verso la riforma del catasto per la quale ci vorrà ancora tempo e altri decreti. Il Consiglio dei Ministri ha anche provveduto a un riordino delle accise sui tabacchi che dovrebbe portare alle casse dello Stato circa 200 milioni di euro.

Per quanto riguarda il catasto con le disposizioni stabilite dal decreto legislativo, le nuove commissioni censuarie locali sono 106 a cui si aggiunge la commissione censuaria centrale con sede a Roma che ha funzione di “supervisore”.

Alle commissioni censuarie locali, che si devono insediare entro un anno dall’entrata in vigore del decreto legislativo, spetta il compito, tra l’altro, di validare le funzioni statistiche determinate dall’Agenzia delle Entrate, che sono alla base della revisione del sistema estimativo del catasto dei fabbricati. Tali funzioni statistiche, in base alla legge delega fiscale, devono esprimere la relazione tra il valore di mercato, la localizzazione e le caratteristiche edilizie dei beni per ciascuna destinazione catastale e per ciascun ambito territoriale, anche all’interno di uno stesso comune.

Il valore patrimoniale sarà stimato non più in base ai vani ma ai metri quadri, partendo dai valori di mercato rilevati dall'Osservatorio del mercato immobiliare - Omi - dell'Agenzia delle Entrate e tenendo conto di posizione e caratteristiche degli immobili. Allo stesso modo sarà elaborato un algoritmo anche per calcolare la rendita, partendo questa volta dai redditi di locazione medi, attraverso appunto una formula matematica che metterà in relazione tutto.

Accanto all'avvio dei lavori per rivedere i metodi di calcolo, su cui ci sarà un apposito decreto, dovrebbe poi arrivare anche la riforma delle zone del catasto in base all'omogeneità edilizia in modo da superare le micro aree attuali, con cui si dovrebbero anche definire le categorie catastali. Poi partirà il "censimento" dei circa 66 milioni di immobili italiani, anche con l'obiettivo, come specificato nella delega, di fare emergere le "case fantasma" ancora sconosciute al fisco.

Il Consiglio dei Ministri ha anche approvato il decreto legislativo in materia di tassazione dei tabacchi lavorati, dei loro succedanei e dei fiammiferi. Il decreto modifica il regime di imposizione della cosiddetta accisa minima. La rimodulazione che scatterà dal 2015 dovrebbe portare un introito per le casse dello Stato di 200 milioni di euro. Per le sigarette elettroniche e liquidi da inalazione diversi dal tabacco che non hanno funzione medica il testo prevede una'accisa ridotta del 50% rispetto a quella che grava sulle tradizionali sigarette. Il maggior gettito potrebbe tradursi in un maggior esborso da parte dei fumatori se i produttori trasferiranno l'aumento sui consumatori.

Stampa
È necessario essere in modalità di modifica per inserire il contenuto






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.