Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > NOTIZIE DEL GIORNO > Salute e Benessere


09
Giornata raccolta del FARMACO
In tutte le farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, sarà possibile acquistare e donare un farmaco da banco a chi oggi vive ai limiti della sussistenza (8 milioni e 272 mila persone, dati ISTAT povertà in Italia, 2010).



L'iniziativa, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Compagnia delle Opere – Opere Sociali, si terrà in oltre 3500 farmacie distribuite in 85 province e in più di 1.200 comuni e, nello stesso giorno, anche in Spagna e in Portogallo.

Nelle farmacie circa 10.000 volontari spiegheranno l’iniziativa ai cittadini. Gli stessi farmacisti consiglieranno il tipo di farmaco da banco, cioè che non necessita della prescrizione medica, maggiormente necessario. Nei mesi che precedono la Giornata i volontari dei banchi locali, infatti, accertano, tramite questionari dettagliati, il fabbisogno farmaceutico degli enti convenzionati e si preoccupano di “abbinare” ciascun ente ad una o più farmacie della stessa provincia, così da indirizzare al meglio le donazioni.

Nel meccanismo di raccolta e distribuzione dei farmaci tutti i protagonisti della Giornata di raccolta sono coinvolti in prima persona: volontari, farmacisti, enti convenzionati e indigenti.

 A beneficiare dell’iniziativa saranno le oltre 450.000 persone che quotidianamente vengono assistite dai 1.390 enti caritatevoli convenzionati con il Banco Farmaceutico in tutta Italia.

Nel dicembre del 2000 la prima giornata di raccolta del farmaco, che si svolse nella sola Milano, coinvolse 250 farmacie e consentì di raccogliere 15.000 farmaci.
L’iniziativa è cresciuta notevolmente di anno in anno fino a diventare un evento riconosciuto e consolidato a livello nazionale.

In 11 anni sono stati raccolti oltre 2,4 milioni di medicinali per un valore di circa 15,4 milioni di euro.

Ruolo fondamentale lo rivestono i farmacisti per il sostegno economico all’iniziativa e L’ANIFA (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) che ogni anno contribuisce al successo dell’iniziativa con importanti donazioni.

Per maggiori informazioni: www.bancofarmaceutico.it
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Come i senior vedono il futuro

Le risposte arrivano da un ampio sondaggio condotto da 50&Più sul dopo Coronavirus


Nuovo Decreto: cosa resta aperto e chi può lavorare

Le nuove misure per contrastare la diffusione del Coronavirus sono operarative. La lista delle attività consentite


“Io resto a casa”. Tutta l’Italia è zona protetta

Estese all’intero territorio le misure relative all’emergenza Coronavirus


Pensioni minime e aumenti per il 2020

È sempre questione di redditi, personali e di coppia. I limiti fissati per legge


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.