Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


11
Quando il SONNO non è tranquillo


Circa la metà della popolazione adulta russa. Più gli uomini che le donne. Si tratta di una patologia da non sottovalutare. Anzi, occorre prevenirla e curarla.

 

Vuoi a causa dei chili di troppo, ai problemi di allergie, fino alla posizione scelta per dormire, fatto sta che quasi la metà della popolazione adulta russa. In prevalenza uomini, soprattutto se con un po’ di pancetta in eccesso, ma le percentuali aumentano esponenzialmente con l’avanzamento dell’età, a causa del ridotto tono muscolare. Si supera il 60% tra i maschi over 60 e il 50% fra le donne dopo la menopausa. Considerato come un difetto da accettare con rassegnazione, il russamento con l’apnea ostruttiva è in realtà una vera e propria malattia da prevenire e curare. Tra le insidie che la diffusa patologia può nascondere, ci sono vere e proprie minacce per la salute: dall’ipertensione arteriosa alle malattie cardiovascolari, fino all’ictus.

 

“Il russatore è solitamente ignaro degli scompensi psicofisici a cui va incontro e difficilmente si rivolge al medico per la prescrizione di una terapia” – spiega il dottor Fiorenzo Bertoletti, alla guida del team multidisciplinare dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano (http://www.isimilano.eu/) per lo studio e la cura del russamento e delle apnee notturne ostruttive (temporanee interruzioni della respirazione che provocando frequenti risvegli). “In realtà le conseguenze del russamento sono svariate e in alcuni casi pericolose per la salute. Quando è associato ad apnee notturne ostruttive, i possibili effetti collaterali spaziano dallo stress alla stanchezza diurna, dalla sonnolenza cronica fino a patologie ben più gravi”.

 

Unproblema quindi da non sottovalutare. La prima misura da prendere è quella di rivolgersi a un centro specializzato per una diagnosi preliminare, valutando in un primo step la presenza o meno di anomalie al naso, palato, tonsille, base della lingua e laringe. Dopo questa fase sarà necessario procedere con esami diagnostici come la polisonnografia (esame del sonno) per verificare la presenza di eventuali apnee ostruttive durante il sonno. “Per i casi più complessi sono richiesti esami specifici per poter avere un quadro completo e definire la terapia personalizzata. La terapia chirurgica oggi ha fatto passi da gigante. Se indicato, si tratta di un semplice intervento mini-invasivo, da effettuarsi in anestesia locale e in day hospital, che può correggere eventuali anomalie anatomiche con netto miglioramento della sintomatologia vibratoria e/o ostruttiva”, commenta il Dottor Bertoletti.

 

Non sempre è necessario intervenire per via chirurgica. Ci sono terapie alternative come l’utilizzo di un sistema che comprime l’aria e l’invia attraverso il naso e la bocca nella faringe-laringe e l’utilizzo di apparecchi ortodontici, da posizionarsi tra le arcate dentarie, che mantengono la lingua in posizione corretta durante il sonno.

 

Dormire bene ci si guadagna in salute. Nel caso del russamento, poi, il beneficio si estende a chi occupa l’altra metà del letto.

Stampa
 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

L'arte in gioco con 50&Più

Torna il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. Invio delle opere entro il 6 aprile


Donne: in pensione più tardi dal 2018

Una panoramica dettagliata sui requisiti necessari per accedere alla pensione di vecchiaia e alla prestazione anticipata nel corso del nuovo anno


Pensioni: tornano a crescere, ma di poco

Dal prossimo gennaio è previsto un aumento dell’1,1% sull’attuale importo. Un valore modesto


Pensionati al lavoro

Gli over 60 impegnati in una attività lavorativa nel 2017 sono il 14,1%, un aumento del 3,6% sul 2008


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.