Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > CAF > Fisco


21
Piano CASA: al via definitivo

Passa dal 15% al 10% la cedolare secca per gli affitti a canone concordato, stretta sulle occupazioni abusive di immobili, sostegno agli affitti e all’edilizia sociale.

La Camera ha dato il via definitivo al decreto dedicato al Piano Casa che contiene misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e include un capitolo per l’Expo 2015. Diverse le novità: la cedolare secca scende al 10% per gli affitti a canone concordato, il bonus mobili svincolato dal tetto di spesa detraibile per la ristrutturazione edilizia, stretta per chi occupa case abusivamente, sostegno all’edilizia sociale e alle locazioni.

Queste alcune misure del Piano Casa:

Sostegno alle locazioni

Viene incrementato con 100 milioni il Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni che sale a 200 milioni di euro per il biennio 2014/2015. Il Fondo prevede l’erogazione di contributi a favore di famiglie che hanno un canone di locazione registrato che si trovano in difficoltà nel pagare l’affitto. Il Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli è stato incrementato di 226 milioni ripartiti negli anni 2014-2020. Questo Fondo è destinato alle persone che hanno sempre pagato l’affitto e non riescono più a pagarlo o perché hanno perso il lavoro e per difficoltà economiche familiari dovute ad esempio a una grave malattia.

Riscatto a termine dell’alloggio sociale
Le convenzioni che disciplinano le locazioni di alloggio sociale possono prevedere che, trascorsi almeno 7 anni dalla stipula del contratto di locazione, l’inquilino abbia la facoltà di riscattare l’unità immobiliare.

Bonus mobili
La detrazione fiscale del 50%  rimane ammessa entro il tetto di spesa di 10.000 euro. La novità è che le spese detraibili possono essere superiori a quelle sostenute per i lavori di ristrutturazione

Riduzione della cedolare secca
Per incentivare i proprietari di alloggi sfitti a immetterli sul mercato a canone concordato, l’aliquota della cedolare secca, già ridotta lo scorso anno dal 19 al 15%, viene ulteriormente abbassata - per il quadriennio 2014-2017 - al 10%. La cedolare secca al 10% per chi affitta a canone concordato è estesa, oltre ai Comuni ad alta densità abitativa, anche ai Comuni colpiti da calamità naturali per i quali sia stato dichiarato lo stato di emergenza negli ultimi cinque anni.

Redditi da locazione di alloggi sociali
I redditi derivanti dalla locazione di alloggi nuovi o ristrutturati non concorrono alla formazione del reddito d’impresa ai fini IRPEF/IRES e IRAP nella misura del 40 per cento, per un periodo non superiore a dieci anni dalla data di ultimazione dei lavori.

Detrazioni Irpef per il conduttore di alloggi sociali
Per il triennio 2014 -2016 gli inquilini di alloggi sociali beneficiano di una detrazione pari a 900 euro (per redditi non superiori a euro 15.493,71) e a 450 euro (per redditi non superiori a euro 30.987,41).

Agevolazioni per chi risiede all’estero
Chi risiede all'estero e ha in Italia una o più case sfitte, per una di queste non dovrà pagare l'Imu perché verrà considerata come prima casa. Tari e Tasi saranno ridotte dei due terzi.

Lotta all’abusivismo
Chi occupa abusivamente un immobile non può chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi (acqua, luce, gas) e non può partecipare a procedure di assegnazione di alloggi in IACP (Istituto Autonomo Case Popolari) per cinque anni.

Fondi  Expo da precari della P.A. - In arrivo 25 milioni per il comune di Milano che deve organizzare Expo2015. I soldi arrivano da un corrispettivo taglio ai fondi per la stabilizzazione dei precari della pubblica amministrazione.

Expo deroga Codice appalti - Via libera alla deroga per la società Expo2015 del Codice degli appalti per i contratti di sponsorizzazione e le concessioni di servizi.

Expo proroga per il Comune  - Proroga al 2015 per il Comune di Milano della possibilità di utilizzate i proventi di concessioni edilizie e sanzioni per pagare le spese correnti e quelle per la manutenzione del verde e delle strade.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Il nuovo portale dell'associazione 50&Più

Un sito moderno, dinamico, ricco di informazioni. Si chiama Spazio50 ed è aperto a tutti gli over 50


Natale e Capodanno Insieme

Con 50&Più per trascorrere in compagnia il periodo più festoso dell’anno. Ecco le mete proposte


Pensionati, l’Inps ha avviato la verifica dei redditi 2018-2017

Sono coinvolti oltre 7 milioni di pensionati destinatari delle prestazioni legate al reddito


Italia in... Canto, a Roma le semifinali aspettando Sanremo

Saranno in 50 a contendersi la partecipazione alla finale che si terrà il 16 maggio 2020 al Teatro Ariston di Sanremo


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.