Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


20
Italia: sale l'aspettativa di VITA

Siamo al terzo posto a livello mondiale. Al primo si piazza la Svizzera e al secondo Singapore.

L'Italia è al terzo posto al mondo per aspettativa di vita. Lo certifica il World Health Statistics 2014 dell'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità), secondo cui in tutto il pianeta si vive sei anni in più rispetto al 1990, anche se rimangono grandi differenze tra i paesi ricchi e quelli a basso reddito.

Secondo il rapporto, una bambina nata in Italia nel 2012 ha una speranza di vita di 85 anni, un coetaneo maschio di 80,2. I dati combinati danno per l'Italia un'aspettativa di 82,6 anni, Singapore (82,65) e la Svizzera (82,9).

Un terzo podio raggiunto grazie all'aspettativa di vita delle donne, perché gli uomini italiani sono superati dall'Islanda (81,2), Svizzera (80,7) e Australia (80,5). Per le donne al primo posto c'è il Giappone, inarrivabile con i suoi 87 anni di speranza di vita, mentre Spagna, Svizzera e Singapore ci precedono di appena un punto decimale a 85,1.

Ovunque nel mondo le donne vivono più degli uomini. Nei paesi ricchi la differenza è di circa sei anni, nei paesi a basso reddito il divario, invece, si riduce a tre anni.

A livello globale, spiega Margaret Chan, direttore generale dell'Oms, i valori medi sono 73 anni per le donne e 68 per gli uomini, ma mentre un bambino nato in un paese ricco vive intorno a 76 anni, un bimbo che nasce in un paese povero non supera i 60, e per le bambine la differenza è ancora maggiore. ''A determinare l'aumento della vita media mondiale è il fatto che sempre meno bambini muoiono prima dei cinque anni - scrive Chen in un messaggio di accompagnamento al rapporto -. Ma ci sono ancora differenze troppo grandi fra i paesi ricchi e quelli a basso reddito''.

Stampa
 


AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

L'arte in gioco con 50&Più

Torna il Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia. Invio delle opere entro il 6 aprile


Donne: in pensione più tardi dal 2018

Una panoramica dettagliata sui requisiti necessari per accedere alla pensione di vecchiaia e alla prestazione anticipata nel corso del nuovo anno


Pensioni: tornano a crescere, ma di poco

Dal prossimo gennaio è previsto un aumento dell’1,1% sull’attuale importo. Un valore modesto


Pensionati al lavoro

Gli over 60 impegnati in una attività lavorativa nel 2017 sono il 14,1%, un aumento del 3,6% sul 2008


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.