Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


16
TASSE: in arrivo la Trise

Questo è il nome della nuova imposta sui servizi municipali prevista dalla Legge di Stabilità approvata ieri.

I nomi cambiano e aumenta il peso. Non più Imu, né Tares né Service Tax, bensì Trise. E’ la nuova tassa con la quale avremo a che fare nel 2014, prevista dalla Legge di Stabilità approvata ieri dal Consiglio dei Ministri. Composta da una tassa sul servizio rifiuti e da una sui servizi indivisibili offerti dai comuni – rispettivamente, Tari e Tasi -  la nuova voce fa già discutere per il peso che avrà sul bilancio delle famiglie.

Le stime dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori dicono che per una famiglia di tre persone, che vive in un appartamento di 100 metri quadri in un’area urbana, le ricadute saranno pari a 229 euro per la Tari (i rifiuti urbani) e di 116 euro per la Tasi (i servizi indivisibili) per un totale di 345 euro l’anno a famiglia.

“Ma vi è una differenza sostanziale – spiegano Federconsumatori e Adusbef – che rende tale tributo inaccettabile: mentre prima  diverse famiglie, grazie alle detrazioni sulla prima casa, non pagavano l’Imu, ora tutti pagheranno la nuova Trise. Persino gli inquilini, esenti dal pagamento Imu, dovranno versare la Tari e quota della Tasi. Se a tale misura si somma la mancata rivalutazione per le pensioni sopra i 3.000 euro ed il blocco degli stipendi degli statali fino al 2018, questa manovra appare in tutta la sua negatività”. A questo si aggiunge il fatto che l’Imu è stata sospesa ma formalmente non è stata cancellata. “Siamo estremamente preoccupati dalla portata depressiva che le misure introdotte dalla Legge di Stabilità avranno sul sistema economico italiano, già gravemente compromesso dalla crisi”.



Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.