Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


27
Come chiedere la detrazione Irpef per l’acquisto di un box pertinenziale?

Come chiedere la detrazione Irpef per l’acquisto di un box pertinenziale?

Risposta a cura di 50&PiùCaaf


DOMANDA
: ho un appartamento a Milano, purtroppo non trovo mai il  parcheggio in strada e vorrei acquistare un box nelle vicinanze, già costruito.
Posso chiedere le detrazioni per il box che intendo acquistare?
Come faccio a chiedere il vincolo pertinenziale?
Grazie


   


RISPOSTA:
l’articolo 16 bis comma 1 del TUIR, ex  legge n. 449 del 1997, alla lettera e) include la detrazione dall'IRPEF, in riferimento alle spese sostenute per gli interventi relativi all’acquisto di autorimesse o posti auto di nuova costruzione e pertinenziali ad immobili residenziali, anche a proprietà comune.
Il benefico, in sostanza, si applica sia in caso di realizzazione in economia (o con contratto di appalto) sia acquistando il box da un’impresa costruttrice che lo ha realizzato. In quest’ultima ipotesi la detrazione si applica sulle spese sostenute per la realizzazione del parcheggio o posto auto come attestato dal costruttore.
La norma, inoltre, prevede l’obbligo di pertinenzialità ad una unità immobiliare  e di alienabilità della pertinenza dell’immobile principale, essendo considerato lo spazio “asservito”, indispensabile all’uso dell’ unità immobiliare.
Poiché la detrazione IRPEF non opera sul costo effettivo di acquisto del bene, bensì su quello di realizzazione e costruzione si ritiene che non sussistono i presupposti per la detrazione se il box è già stato costruito e non realizzato dall’impresa costruttrice.


Cosa c’è da sapere…

Al fine del riconoscimento del beneficio fiscale, tra i vari documenti da presentare nell’ipotesi di acquisto di autorimesse o posti auto di nuova costruzione si ricordano i seguenti:

- per i box in corso di costruzione la concessione edilizia da cui risulti il vincolo di pertinenzialità con l’abitazione che potrebbe anche essere ultimata in un momento successivo;
- per i box realizzati da impresa costruttrice attestazione del costruttore dei costi di realizzazione;
- bonifico bancario o postale per i pagamenti effettuati con l’indicazione della causale del versamento (il riferimento normativo corretto da indicare nel bonifico è l'art. 16 bis del TUIR, DPR 917/1986) il codice fiscale del soggetto che effettua il pagamento e il codice fiscale o il numero di partita Iva del beneficiario del pagamento;
- ricevuta raccomandata (laddove ancora prevista) al Centro Operativo di Pescara che deve essere trasmessa prima della presentazione della dichiarazione dei redditi.

Stante l’entrata in vigore dal 14 maggio 2011 della semplificazione introdotta dall’articolo 7, comma 2, lett. q) D.L. n. 70/2011, convertito in Legge n. 106/2011, che ha soppresso l’obbligo di invio della raccomandata al Centro Operativo di Pescara, in relazione a tale ultimo adempimento l’Amministrazione finanziaria ha precisato, con la Circolare 1.06.2012 n. 19 risposta 1.2, che la soppressione dell’adempimento relativo alla comunicazione preventiva decorre già dagli acquisti di box avvenuti dal 2010 se gli estremi catastali sono stati indicati in dichiarazione dei redditi.



Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:
Cinzia Calabrese, Marco Chiudioni, Ada Martino, Romeo Melucci.

Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Pensione 2020: vecchie e nuove regole

Cercando di fornire risposte semplici, vediamo di chiarire cosa cambierà in tema di pensioni nel corso dell'anno entrante


Pensioni: sempre più magre dal 2020

Il nuovo anno non prevede alcuna grande novità per gli importi in pagamento, se non rivalutazioni assai modeste


50&Più: tornano le Olimpiadi invernali

Appuntamento dal 19 al 26 gennaio a San Sicario (TO), nel comprensorio sciistico della Via Lattea


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.