Cerca
Registrazione   |  Login
Pause
Percorso di navigazione > Home > Notizie


09
Non ho ricevuto il conguaglio del mio 730, è possibile cambiare il sostituto d’imposta?

Non ho ricevuto il conguaglio del mio 730, è possibile cambiare il sostituto d’imposta?

Risposta a cura di 50&PiùCaaf


DOMANDA
: sono una dipendente a tempo determinato e il mio contratto e' scaduto il 28 giugno 2013 e riprenderò a lavorare dal 1° settembre. Non avendo busta paga a luglio non potrò avere il rimborso del 730 e il consulente del caf mi ha detto di fare richiesta al datore di lavoro di inserirmelo nella busta paga di settembre. Volevo chiedervi, visto che in questi due mesi, luglio e agosto, percepirò l'indennità di disoccupazione ordinaria, se era possibile inserire il rimborso nella disoccupazione che inizierò a percepire i primi di agosto.


   


RISPOSTA:
Le Istruzioni alla compilazione del Modello 730/2013 (pag. 2) prevedono che i lavoratori con contratto a tempo determinato per un periodo inferiore all’anno posso rivolgersi ad un CAF se il rapporto di lavoro dura almeno dal mese di giugno al mese di luglio 2013 e si conoscono i dati del sostituto d’imposta che dovrà effettuare il conguaglio.
Nelle stesse Istruzioni è altresì precisato che possono utilizzare il predetto modello anche “…le persone che percepiscono indennità sostitutive di reddito di lavoro dipendente (es. integrazioni salariali, indennità di mobilità)”.

Secondo le medesime istruzioni (pag. 9) costituiscono proventi sostitutivi di redditi: “la cassa integrazione, l’indennità di disoccupazione, la mobilità, l’indennità di maternità, ecc.”.
Si ritiene, pertanto, che al momento della presentazione del modello 730/2013 al CAF avrebbe potuto indicare l’INPS  quale sostituto d’imposta per le operazioni di conguaglio, sempreché l’indennità fosse erogata almeno dal mese di giugno al mese di luglio.

A questo punto se anche presentasse un Modello 730 “Integrativo di tipo 2” per variare il sostituto d’imposta che effettuerà il conguaglio (richiedendo che sia l’INPS) è ipotizzabile che non riceva comunque il rimborso del credito in quanto l’INPS, a sua volta, acquisirebbe la citata dichiarazione, presumibilmente, solo dopo aver pagato totalmente la sua indennità di disoccupazione (luglio ed agosto a quanto scrive) e, di conseguenza, la scarterebbe, cioè non opererebbe il conguaglio.

A questo punto è consigliabile che lei si rivolga al CAF, dove ha presentato la dichiarazione dei redditi, per accertarsi  anzitutto che non abbiano ricevuto da parte del sostituto d’imposta (il suo precedente datore di lavoro) una comunicazione di scarto del Modello 730/4 relativo al suo conguaglio. In mancanza può provare a  rivolgersi allo stesso sostituto d’imposta per richiedere, qualora la riassumessero nell’immediato, se ci fossero gli estremi per effettuare comunque il conguaglio della dichiarazione già presentata.

Cosa c’è da sapere…

Le Dichiarazioni Integrative di tipo 2 presuppongono che il conguaglio non sia mai stato effettuato per l’errata indicazione del sostituto d’imposta. La stessa va presentata se nel Modello 730, già trasmesso, il sostituto d’imposta, deputato ad effettuare il conguaglio, è stato indicato in maniera errata, oppure non è stato correttamente identificato, ed inoltre non ci sono ulteriori variazioni da apportare rispetto alla dichiarazione originaria.
La Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 14/E del 09 maggio 2013 precisa che possono essere presentate solo dal medesimo soggetto che ha prestato l’assistenza fiscale per il modello 730 originario.



Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:
Cinzia Calabrese, Marco Chiudioni, Ada Martino, Romeo Melucci.

Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Nuova sede del Patronato 50&PiùEnasco in Canada

Con l’ufficio di Mississauga, salgono a 12 le sedi distribuite sul territorio canadese


Quota 100: vecchie e nuove regole?

Al momento non ci sono precise indicazioni sul destino di Quota 100. E il cantiere pensioni resta aperto con la scritta “lavori in corso”


Olimpiadi 50&Più: tutte le classifiche

Le discipline, le coppe e le medaglie dell'unico evento sportivo dedicato agli over 50. Video


Lecce vince il Trofeo delle Olimpiadi di 50&Più

Al 2° posto Lodi e al 3° Venezia. A Lecce anche l'assoluto maschile. Belluno primeggia nella classifica femminile


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.