Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


22
IMU: 4 miliardi cercasi

L'accordo per annullare l'Imu sulla prima casa sembra vicino. Parola del ministro Delrio. Al quale fa eco la dichiarazione del ministro Zanonato che promette niente aumento dell'Iva e no all'Imu sull'abitazione principale. C'è da capire quale sarà la copertura finanziaria. 


"Siamo vicini" all'accordo per far pagare l'Imu solo alle prime case di lusso che "oggi sono solo lo 0,1% degli immobili". Lo afferma il ministro degli Affari regionali Graziano Delrio in un'intervista alla Stampa spiegando che "in attesa delle nuove rendite stiamo cercando di mettere a punto una soluzione che non crei disparità'".
 
Tuttavia quanto al nuovo catasto, il ministro ammette che "l'orizzonte non è brevissimo'' dal momento che "tutto dipende dai tempi di attuazione della delega fiscale". "Cio' che conta - aggiunge - è aver deciso di far procedere di pari passo questa riforma e quella dell'Imu, che arriverà prima''.

L'accordo sull'Imu riguarderebbe i parametri, visto che, spiega Delrio, "pensiamo di tenere conto anche dei valori dell'osservatorio immobiliare e del numero dei vani, visto che la nuova Imu dovrà incorporare la vecchia Tares'' e ''forse'' si terra' conto anche del nuovo indicatore Isee. E' ancora ''dibattito aperto'', infine, sull'entrata in vigore delle nuove regole, se dal 2014 o già dall'ultima rata di quest'anno. 

A partire da questa settimana la questione Imu, come pure il rinvio dell'Iva, entra nel vivo. Dopo la cabina di regia politica che giovedì scorso ha rasserenato gli animi nella maggioranza, la palla torna ora al Tesoro dove si riunisce il tavolo tra i tecnici del ministero e i rappresentanti dei partiti che sostengono il governo. L'incontro di oggi è l'occasione per entrare nel merito delle ipotesi formulate dal ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, per superare la tassa, con le relative proposte di copertura. Evitare per tutto l'anno il pagamento della tassa sulla prima casa costa infatti circa 4 miliardi, a cui vanno però aggiunte le risorse necessarie per far fronte al mancato aumento dell'Iva. Un miliardo per il primo rinvio di tre mesi deciso a giugno (e coperto con l'aumento degli acconti fiscali) e un secondo miliardo di euro per un ulteriore slittamento fino al 31 dicembre.

Niente Imu sulla prima casa e nemmeno aumento dell'Iva. Le misure provvisorie decise dal governo prima dell'estate saranno, almeno per quest'anno, "stabilizzate". Ne è praticamente certo il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, che però per l'annuncio ufficiale rimanda all'inizio autunno, a quando cioè il governo avrà identificato concretamente tempi e modi per attuare i rinvii. In questo primo appuntamento per iniziare a sciogliere il nodo Imu  si entrerà nel merito della fattibilità e della copertura finanziaria. Per risolvere la questione il governo ha infatti poco più di un mese, essendosi impegnato ad affrontare tutti i principali temi economici sul tappeto entro il 31 agosto.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Pensione 2020: vecchie e nuove regole

Cercando di fornire risposte semplici, vediamo di chiarire cosa cambierà in tema di pensioni nel corso dell'anno entrante


Pensioni: sempre più magre dal 2020

Il nuovo anno non prevede alcuna grande novità per gli importi in pagamento, se non rivalutazioni assai modeste


50&Più: tornano le Olimpiadi invernali

Appuntamento dal 19 al 26 gennaio a San Sicario (TO), nel comprensorio sciistico della Via Lattea


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.