Cerca
Registrazione   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


19
L’acquisto di una soffitta di pertinenza all’abitazione principale, beneficia della detrazione fiscale del 36-50%?

L’acquisto di una soffitta di pertinenza all’abitazione principale, beneficia della detrazione fiscale del 36-50%?

Risposta a cura di 50&PiùCaaf


DOMANDA: Relativamente alla detrazione del 36 - 50%, cortesemente, volevo sapere se spetta anche in caso di acquisto di soffitta accatastata C/2 di pertinenza dell’abitazione principale già realizzata.
Certo di una vostra cortese risposta, invio distinti saluti


   


RISPOSTA:
In riferimento alla sua domanda è necessario fare un’importante premessa.

Usufruiscono della detrazione del 36 – 50 % le spese sostenute per interventi di manutenzione straordinaria, per le opere di restauro e risanamento conservativo e per i lavori di ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali (categorie catastali da A/1 ad A/9), e sulle loro pertinenze (ivi inclusa la categoria catastale C/2).

Oltre il caso su indicato la detrazione del 36-50% spetta anche per le spese sostenute relative alla realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali anche a proprietà comune.
Oltre che per gli interventi relativi alla realizzazione di autorimesse e posti auto, possono usufruire della detrazione d’imposta anche gli acquirenti di box o posti auto pertinenziali già realizzati.
La detrazione per l’acquisto del box spetta limitatamente alle spese sostenute per la sua realizzazione e sempre che le stesse siano dimostrate da apposita attestazione rilasciata dal venditore.
Condizione essenziale per usufruire dell’agevolazione è, comunque, la sussistenza del vincolo pertinenziale tra l’abitazione e il box.

Nel suo caso specifico, pertanto, si ritiene che la detrazione non possa spettare per l’acquisto della soffitta accatastata C/2.
Al contrario la detrazione spetterà in caso di eventuali spese sostenute per interventi di manutenzione straordinaria, per le opere di restauro e risanamento conservativo e per i lavori di ristrutturazione che dovesse sostenere per la sua abitazione o per la pertinenza di categoria C/2 (la soffitta).

Cosa c’è da sapere…

Oltre le spese su indicate la detrazione spetta:
- per gli interventi necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi, a condizione che sia stato dichiarato lo stato di emergenza, e anche se detti lavori sono effettuati su fabbricati diversi da quelli abitativi;
- ai lavori finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, aventi ad oggetto ascensori
e montacarichi (ad esempio, la realizzazione di un elevatore esterno all’abitazione);
- agli interventi per la realizzazione di ogni strumento che, attraverso la comunicazione, la
robotica e ogni altro mezzo di tecnologia più avanzata, sia idoneo a favorire la mobilità interna ed esterna all’abitazione per le persone portatrici di handicap gravi, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 104/1992;
- agli interventi di bonifica dall’amianto e di esecuzione di opere volte ad evitare gli infortuni
domestici;
- agli interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento
di atti illeciti
da parte di terzi;
- agli interventi finalizzati al conseguimento di risparmi energetici, alla cablatura degli edifici, al contenimento dell’inquinamento acustico,  all’adozione di misure di sicurezza statica e antisismica degli edifici, all’esecuzione di opere interne. Alla realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico è equiparata a tutti gli effetti la realizzazione di impianti a fonti rinnovabili.

Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:
Cinzia Calabrese, Marco Chiudioni, Ada Martino, Romeo Melucci.

Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Pensione 2020: vecchie e nuove regole

Cercando di fornire risposte semplici, vediamo di chiarire cosa cambierà in tema di pensioni nel corso dell'anno entrante


Pensioni: sempre più magre dal 2020

Il nuovo anno non prevede alcuna grande novità per gli importi in pagamento, se non rivalutazioni assai modeste


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.