Cerca
Registrazione   |  Login
Pause
Percorso di navigazione > Home > Notizie


21
Per la sottoscrizione di quote di un'abitazione all'estero in multiproprietà, quali sono gli obblighi fiscali?

Per la sottoscrizione di quote di un'abitazione all'estero in multiproprietà, quali sono gli obblighi fiscali?
 
Risposta a cura di 50&PiùCaaf


DOMANDA: Ho acquistato con mia moglie due quote di multiproprietà in Francia. La prima nel 1994 per euro 6.250 e la seconda nel 2008 per 17.600. L’acquisto è avvenuto mediante sottoscrizione di quote di una società. Vorrei sapere se sono tenuto agli obblighi di segnalazione previsti dalla vigente normativa.
Grazie.


   


RISPOSTA:
La risposta al quesito è positiva, nel senso che l’investimento estero - di ammontare complessivamente superiore a diecimila euro - deve essere indicato nel modulo RW del modello UNICO (che può essere presentato anche in aggiunta al mod. 730).
Si precisa, inoltre, che il D.L. 6 dicembre 2011, n. 201 (Decreto Monti), convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214, all’art. 19, comma da 13 a 22, ha introdotto nel nostro ordinamento, a decorrere dal 2011 (poi posticipato al 2012 dalla Legge di Stabilità 2013), una imposta sul valore degli immobili situati all'estero (c.d. IVIE) a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato, nonché un'imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all'estero (IVAFE).
In particolare, l’IVIE è stabilita nella misura dell’1 per mille annuo, per il 2011 e il 2012, e dell'1,5 per mille a decorrere dal 2013, del valore delle attività finanziarie.
Nel Suo caso, poiché l’acquisto è avvenuto mediante sottoscrizione di quote di una società, secondo il diritto francese (c.d. multiproprietà azionaria), è da ritenere che il valore delle stesse sia assoggettato a tale ultima imposta (IVAFE).

Cosa c’è da sapere…

Il decreto legge 28 giugno 1990, n. 167, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 1990, n. 227, e successive modificazioni, recante la disciplina del cosiddetto “monitoraggio fiscale”, prevede adempimenti a carico dei contribuenti che detengono investimenti all’estero e attività estere di natura finanziaria, nonché specifici obblighi a carico degli intermediari che intervengono in operazioni di trasferimento transfrontalieri di attività finanziarie.
In particolare, le persone fisiche residenti nel territorio dello Stato devono presentare, unitamente al frontespizio del modello UNICO, il modulo RW per dichiarare:
•    i trasferimenti transfrontalieri effettuati, per cause diverse dagli investimenti esteri e dalle attività estere di natura finanziaria, sempreché l’ammontare complessivo di tali trasferimenti sia superiore, nel periodo d’imposta, a 10.000 euro;
•    gli investimenti all’estero e le attività estere, di natura finanziaria, attraverso i quali possono essere conseguiti i redditi di fonte estera imponibili in Italia, detenute al termine del periodo d’imposta, se di ammontare complessivo superiore a euro 10.000;
•    i trasferimenti che nel corso del periodo d’imposta hanno interessato gli investimenti e le attività indicati nella sezione II, sempre che l’ammontare complessivo dei movimenti effettuati nel corso del medesimo periodo, calcolato tenendo conto anche dei disinvestimenti, sia stato superiore a euro 10.000.
Tutta la materia è stata oggetto di chiarimenti nella circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 45/E del 13 settembre 2010.


Gli esperti di 50&PiùCaaf che rispondono alle vostre domande sono:
Cinzia Calabrese, Marco Chiudioni, Ada Martino, Romeo Melucci.

Questa rubrica, curata dai nostri esperti fiscali, risponde al quesito più significativo e di interesse generale pervenuto nel corso della settimana. Se hai una domanda fiscale scrivi a: comunicazione.esterna@50epiu.it.

50&PiùCaaf svolge un qualificato servizio di assistenza fiscale certificato dal visto di conformità, garantito da una polizza assicurativa e dalla competenza dei suoi esperti fiscali. E' scelto ogni anno da oltre 750.000 lavoratori e pensionati.

 Clicca qui per conoscere la sede a te più vicina.

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Quota 100: vecchie e nuove regole?

Al momento non ci sono precise indicazioni sul destino di Quota 100. E il cantiere pensioni resta aperto con la scritta “lavori in corso”


Olimpiadi 50&Più: tutte le classifiche

Le discipline, le coppe e le medaglie dell'unico evento sportivo dedicato agli over 50. Video


Lecce vince il Trofeo delle Olimpiadi di 50&Più

Al 2° posto Lodi e al 3° Venezia. A Lecce anche l'assoluto maschile. Belluno primeggia nella classifica femminile


Il Patronato 50&PiùEnasco è operativo anche in Spagna

Aperta la sede a Valencia per assistere gli italiani che vivono nella Comunidad Valenciana


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.