Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie > NOTIZIE DEL GIORNO > Tecnologia


04
I PIRATI dei social network
Il 2012 potrebbe essere l'anno record degli imbrogli sul web, avvertono gli esperti. Come funzionano le truffe sui social network e le cinque regole per difendersi.

La diffusione dei social network è ormai talmente vast che i nuovi prirati della rete li hanno presi di mira, in particolare Facebook. Tanto che gli esperti avvertono: il 2012 potrebbe essere addirittura l'anno record degli imbrogli web.
Complice sarebbe però anche il difficile momento economico, in quanto «nei momenti economicamente difficili le truffe aumentano, perché sempre più persone in condizioni disperate cominciano a ricorrere a misure altrettanto disperate per riuscire a far quadrare i conti», avverte Cifas, il gruppo antifrode inglese.

Come si muovono gli hackers
Il primo passo consiste nell'infettare il pc dell'utente, per mezzo di software maligni (virus) che possono essere di diversi tipi a seconda delle caratteristiche: malware, worm, trojan o spyware.
Una volta che il pc è stato contaminato, il virus spedisce a tutta la lista di amici un messaggio privato sul social network o una e-mail, chiedendo di cliccare su un link per vedere, ad esempio, una foto o un video delle vacanze trascorse insieme. 

Ovviamente, cliccando, nessuna foto e nessun video appariranno, ma il vostro computer è ormai stato infettato: è sufficiente un click per scaricare, ad esempio, un virus trojan capace di intercettare i codici dei vostri dati bancari appena vi collegate al sito della vostra banca online o effettuate una transizione economica via web.

Le cinque regole per difendersi
  1. All'interno dei social network, non concedete mai l'amicizia a chi non si conosce e non aggiungere profili strani o ambigui.
  2. Dubitate anche dei messaggi provenienti dagli amici veri che vi sembrano scritti in maniera strana o del tutto impersonale.
  3. Prima di cliccare su un allegato che non vi convince, meglio chiedere chiarimenti al mittente.
  4. Se pensate di aver ricevuto un messaggio contenente un virus da un vostro conoscente, avvisatelo immediatamente. Nel caso contrario lui farà lo stesso con voi.
  5. Diffidate da promozioni via internet troppo convenienti, sono spesso link a siti malevoli.
Insomma l'ordine del giorno è sospettare e dubitare di tutto e tutti, all'interno della rete. Come direbbe Andy Grove, uno dei fondatori della Intel: "Solo i paranoici sopravvivono".
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.