Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


20
IMU: in 100 mila hanno già pagato

730 da rifare entro il 31 maggio per non perdere il credito fiscale. Entro il 17 giugno Imu sulle seconde case, ma la consulta dei Caf chiede una proroga al 25 giugno.


Il governo Letta ha sospeso l'acconto dell'Imu a giugno in attesa della riforma della tassa sulla casa da fare entro tre mesi (31 agosto), ma sono oltre 100.000 i contribuenti che hanno già “pagato” l'Imu sulla prima casa, facendo la compensazione sul 730. E' quanto risulta dai calcoli della Consulta nazionale dei Caf. Per loro il 730 può essere corretto entro il 31 maggio. In alternativa è possibile presentare il modello 730 intergrativo entro il 25 ottobre. In questo modo si potrà recuperare il credito Irpef nel conguaglio del mese di dicembre.

Intanto il 17 giugno (la data ultima è il 16, ma cade di domenica) scadono i tempi per l'acconto dell'Imu sulle seconde case.  "Sono 6-7 milioni i contribuenti che verranno ai Caf nei prossimi giorni. Considerato che finché non ci saranno i codici tributo non si potrà pagare, ci auguriamo che venga dato un tempo maggiore senza sanzioni". Lo dice all'ANSA il coordinatore della Consulta dei Caf, Valeriano Canepari.

I Centri di Assistenza Fiscale, in questo periodo di dichiarazioni dei redditi, hanno dato ai contribuenti proprietari di immobili gli F24 per i pagamenti telematici "ma senza codici tributo". Codici che non ci saranno neanche lunedì, considerato che ci vogliono i tempi tecnici per la pubblicazione del decreto e per i provvedimenti applicativi. Quattro settimane, da oggi al 16 giugno, "sono un tempo molto stretto, anche noi abbiamo bisogno di organizzarci. Capiamo che non si può spostare la scadenza del 16 ma chiediamo che per i 6-7 giorni successivi, per esempio fino al 25 giugno, la gente possa pagare l'Imu senza sanzioni". Lo spiega Valeriano Canepari coordinatore nazionale della consulta dei Caf.

50&PiùCaaf,  presente con le sue sedi in tutta Italia, è a tua disposizione per l'assistenza alla compilazione del modello F24 per il pagamento dell'Imu. Puoi affidarti a  50&PiùCaaf sia per la verifica e trasmissione del Mod. 730 precompilato sia  per l’assistenza alla sua compilazione. Inoltre, 50&PiùCaaf è a tua disposizione anche per l'elaborazione del Modello Unico il cui termine per il pagamento è il 17 giugno, oppure il 17 luglio con la maggiorazione dello 0,40%.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.