Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


17
IMU: sospesa la rata di giugno


Non pagheranno l'acconto sulla prima casa anche le abitazioni in cooperativa a proprietà indivisa, gli alloggi popolari, i terreni e i fabbricati rurali. Rifinanziata la Cassa Integrazione in deroga.


Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sul congelamento della rata Imu di giugno sulla prima casa e sul rifinanziamento della Cassa Integrazione in deroga. Inoltre, il decreto prevede anche l’eliminazione degli stipendi di ministri, viceministri e sottosegretari che siano membri del Parlamento.


Imu

Il decreto stabilisce la sospensione del pagamento della prima rata sulla prima casa, sulle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (Iacp) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, ma con le stesse finalità degli Iacp, i terreni e i fabbricati rurali.

Sono escluse dalla sospensione del versamento le abitazioni di tipo signorile, le ville, i castelli o i palazzi di pregio storico o artistico.

L'acconto Imu sull'abitazione principale per ora è solo sospeso e lo sarà fino a metà settembre, quando dovrà essere pronta la riforma fiscale di tutto il capitolo casa e servizi local.  Ci sarà "tempo fino al 31 agosto, entro il quale governo e maggioranza faranno la riforma dell'Imu", ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta”. Nel decreto “c'è un'attenzione molto forte – ha aggiunto - alle imprese perché si indica fra le priorità" della riforma dell'Imu "la previsione di forme di deducibilità dell'imposta pagata sugli immobili" per attività produttive.

Da questo decreto, infatti, sono esclusi dalla sospensione dell'Imu i capannoni industriali e altri immobili di categoria D come negozi, alberghi, ristoranti e altre attività commerciali.


Ammortizzatori sociali in deroga

l Consiglio dei ministri ha deciso l’ulteriore finanziamento dello strumento della Cassa integrazione in deroga. La Cig infatti, è già stata finanziata dalla legge 92 del 2012 per 990 milioni di euro. Per far fronte all’emergenza occupazionale il governo ha stanziato una cifra di 1 miliardo di euro. Inoltre, con questo intervento si sbloccano le risorse per i contratti di solidarietà.

Sulle coperture per la cig, ha detto Letta, "hanno a che fare in un caso con la copertura presa dalla voce di bilancio in parte dai fondi produttività che non venivano utilizzati e con un impegno scritto a rimettere le risorse".

Sulle coperture per la sospensione dell'Imu "i comuni sono stati messi in salvaguardia per la rata di giugno e in una logica che rispetta le aliquote messe dai vari comuni", ha detto il Primo ministro.

Precari della pubblica amministrazione

Sono prorogati al 31 dicembre 2013 gli strumenti giuridici per consentire alle Pubbliche amministrazioni, nell’ambito della legislazione vigente, di avvalersi di lavoratori a tempo determinato per garantire servizi essenziali.


 

 

 

 

 

 

 

Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.