Cerca
Register   |  Login
Percorso di navigazione > Home > Notizie


27
L’Anagrafe dei rapporti finanziari

Sotto la lente del fisco, oltre ai conti correnti, contratti derivati, carte di credito/debito, le operazioni extra conto, le cassette di sicurezza, i certificati di deposito e i buoni fruttiferi.


Dopo il redditometro arriva l’Anagrafe dei rapporti finanziari. Il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, ha firmato il provvedimento che integra l’archivio dei rapporti finanziari attraverso un nuovo sistema di controllo rafforzato  rendendo operativo quanto previsto dalla legge 214/11. La lotta all'evasione potrà utilizzare così un nuovo strumento per individuare le anomalie tra quelli che sono i movimenti finanziari dei contribuenti e quanto viene dichiarato al Fisco.   Finiranno nel censimento, oltre ai conti correnti, i rapporti fiduciari, le carte di credito/debito, le operazioni extra conto, le cassette di sicurezza, i certificati di deposito, i buoni fruttiferi e i contratti derivati.

La trasmissione dei dati

Gli intermediari finanziari già obbligati alla comunicazione all’anagrafe tributaria, prevista dal provvedimento del 19 gennaio 2007 (tra cui banche, Poste italiane, intermediari, imprese di investimento, organismi di investimento collettivo del risparmio e società di gestione del risparmio),  dovranno inviare dati e informazioni relativi all’anno 2011 entro il 31 ottobre 2013. Quelli relativi all'anno 2012 vanno, invece, inviati entro il 31 marzo 2014. A regime, gli operatori finanziari dovranno effettuare la comunicazione annualmente e trasmetterla entro il 20 aprile dell'anno successivo a quello al quale sono riferite le informazioni. Un successivo provvedimento del direttore dell'Agenzia individuerà i criteri per l'elaborazione di specifiche liste selettive di contribuenti a maggior rischio di evasione.

I dati da comunicare
I dati da trasmettere con la comunicazione integrativa annuale sono quelli identificativi del rapporto finanziario, quelli relativi ai saldi iniziali e finali del rapporto riferiti all'anno interessato dalla comunicazione e i dati degli importi totali delle movimentazioni distinte tra dare e avere per ogni tipologia di rapporto, conteggiati su base annua.

Il Sid, il sistema dello scambio dei dati
In linea con le indicazioni dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali, il sistema utilizzato per la trasmissione dei dati sarà il Sid (Sistema di interscambio flussi dati): ogni singolo operatore finanziario deve avviare la procedura di registrazione al Sid secondo le modalità descritte sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Il canale Sid prevede l’interconnessione application-to-application tra sistemi informativi e apposite misure di sicurezza di natura tecnica e organizzativa.

Le reazioni delle associazioni dei consumatori
''Malgrado da sempre sosteniamo tutti gli strumenti utili a combattere l'evasione fiscale, questo sistema non sembra affatto convincente, soprattutto sotto il profilo della tutela della privacy dei cittadini''. Lo affermano Adusbef e Federconsumatori, commentando in una nota l'avvio dell'anagrafe tributaria.
''Poco importa, infatti, se il canale telematico utilizzato venga definito sicuro dall'Agenzia delle entrate. Il problema non è unicamente relativo a eventuali 'fughe' di dati, ma anche alla tipologia di dati che l'Agenzia tratta in relazione ad ogni cittadino, dati che, molto spesso, hanno a che vedere con la
sfera privatissima dell'individuo ''. Secondo le associazioni ''un'ulteriore preoccupazione deriva dal fatto che l'attuale sistema possa andare a scansionare sempre e solo i conti dei soliti noti, accanendosi a scrutare ogni centesimo speso dai cittadini onesti, senza combattere la vera evasione fiscale''. Per questo i consumatori ribadiscono ''la necessità di strumenti ed accordi realmente efficaci, in grado di colpire i piccoli, ma anche e soprattutto i grandi evasori''.

Per saperne di più: www.agenziaentrate.gov.it

L.B.
Stampa






AREA RISERVATA 50&PIU' CARD
Sconti e agevolazioni su tutti i servizi riservati ai soci.

COMMUNITY
Accedi allo spazio di incontro, informazioni e proposte.
COLLEGAMENTI UTILI
Accedi alla pagina dedicata ai link di maggiore interesse.

In Primo piano

Invalidità civile 2020: i nuovi importi

Pochi euro per tutti: è la situazione che molti affrontano da tempo, sebbene i trattamenti siano calcolati sui redditi dei singoli


Spese detraibili: dal 1° gennaio è cambiato il metodo di pagamento


Olimpiadi invernali: vince il Trofeo la provincia di Massa Carrara

Secondo posto per la squadra provinciale di Bergamo e terzo per Lucca


Incontri 50&Più in Sardegna

La grande festa de soci 50&Più quest’anno si tiene a Geremeas (Ca) dal 30 maggio al 28 giugno


Archivio News


 Forse ti interessano
 anche notizie su...
LAVORO e PREVIDENZA
Assistenza e sanità, sicurezza, pensioni e contributi  (...)

 TEMPO LIBERO
Arte e cultura, viaggi e turismo, scienza e tecnologia (...)

 COSTUME e SOCIETA'
Eventi, salute e benessere, novità per gli over 50, anniversari  (...)

ECONOMIA e FINANZA
Fisco, consumi e tariffe, trasporti, energia e ambiente (...)


 
Per ogni informazione contatta.il nostro numero verde.
La telefonata è gratuita da tutta Italia.